Tennis: Coppa Davis, tripudio Francia. Pouille annienta Darcis in tre set

È 3-2 il finale contro il Belgio: la Francia conquista finalmente la decima ‘Insalatiera’

Tsonga, Afp

La finale di Coppa Davis 2017 si tinge di blu, bianco e rosso. La Francia trionfa su un Belgio (3-2) crollato sotto i colpi di Pouille contro Darcis nell’ultimo e decisivo singolare. Un successo che non lascia spazio a interpretazioni (6-3, 6-1, 6-0). Era pronosticabile una vittoria dei galletti, ma non c’è mai stata praticamente partita nel quinto match. Pouille regala la decima Coppa Davis dopo l’ultima vittoria che risale a 16 anni fa.

Ultimo singolare che decide la finale di Coppa Davis 2017 dopo che Goffin ha letteralmente stracciato Tsonga 3-0 nella gara delle 13.30. Portando la sfida Francia-Belgio sul 2-2. 
Scoppiettante e decisivo avvio di match del francese. Pouille, nemmeno il tempo di cominciare, toglie subito il servizio al secondo game a Darcis dopo un recupero sontuoso che porta il gioco ai vantaggi. Il belga deve aspettare il quarto per conquistare il primo game (3-1) e lo fa stavolta tenendo a zero l’avversario. Pouille è più incisivo, trova ritmo e varietà nelle giocate senza mai dare grossi punti di riferimento al belga. Il break di vantaggio iniziale risulta decisivo, il numero 18 del mondo non perde mai il turno di battuta e conduce fino alla fine portandosi sull’1-0 (6-3).
Secondo set che dopo l’1-1 iniziale si fa subito a senso unico: manifesta inferiorità di Darcis. Nel terzo gioco l’attacco di Pouille è fuori di poco, ma la chiamata non arriva sul break point conquistato in precedenza ed è gioco Francia. La svista del giudice di linea e dell’arbitro risulta decisiva, ma successivamente Pouille non permette mai all’avversario di rientrare nel match e lo lascia all’unico gioco conquistato ad inizio set. Darcis perde tutti e tre turni di battuta rimanenti, incassando un 6-1.
Passano i minuti e Garcis esce dal campo con la testa e con le gambe. Non tiene più una palla in campo e comincia il terzo neanche a dirlo perdendo la battuta nel secondo gioco. Tutto il pubblico è con Pouille. Gioco dopo gioco, Pouille vede il trionfo che si avvicina senza troppi affanni (3-0). Le palle break sul turno di battuta del belga non si contano più, il passante di dritto di Pouille è decisivo: 4-0. È un assolo del galletto anche nel finale, il belga non c’è più e si chiude 6-0 il terzo set con l’errore che sentenzia la festa per la Francia.
Scoppiano in lacrime addetti ai lavori e tifosi, si intona forte la ‘Marsigliese’ sugli spalti. È un grande momento per il tennis francese che ha meritato questo trionfo per quanto fatto vedere sul campo. Pouille, ovviamente, dedica la vittoria a tutto il suo team e a chi gli è stato vicino durante questo percorso.

TAGS:
Tennis
Coppa davis
FranciaBelgio

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X