Tennis, Andy Murray annuncia lo stop: "Ci vediamo nel 2018"

Lo scozzese su Instagram: "È la decisione migliore per il mio futuro"

Tennis, Andy Murray annuncia lo stop: "Ci vediamo nel 2018"

Era nell'aria da Wimbledon, quando Andy Murray perse in semifinale in quattro set contro Marin Cilic. Lo scozzese aveva un problema all'anca che l'ha costretto, in seguito, a ritirarsi ancora prima di scendere in campo dallo Us Open. Ora Murray ha annunciato su Instagram di volersi riposare fino a gennaio 2018: "Insieme alla mia squadra, abbiamo deciso che questa è la scelta migliore per il mio futuro".

IL POST SU INSTAGRAM

"Ciao a tutti... Vi aggiorno riguardo il mio futuro. Purtroppo non sarò in grado di competere nei prossimi tornei a Pechino e Shanghai, e molto probabilmente, non giocherò neanche a Vienna e a Parigi a causa del mio infortunio all'anca che mi sta dando problemi negli ultimi mesi. Dopo aver consultato un certo numero di esperti, insieme alla mia squadra, abbiamo deciso che questa è la decisione migliore per il mio futuro. Anche se questo è stato un anno frustrante per molte ragioni, sono fiducioso e dopo questo lungo periodo di riposo e riabilitazione sarò in grado di raggiungere il mio miglior livello e sarò pronto per i titoli del Grand Slam dell’anno prossimo. Inizierò la mia stagione 2018 a Brisbane in preparazione per l'Australian Open e cercherò di giocare a Glasgow contro Roger per UNICEF UK. Ho una squadra fantastica che mi segue in questo percorso e apprezzo il loro sostegno e quello di tutti i miei fans in questo periodo difficile".

TAGS:
Murray
Infortunio

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X