Roland Garros: miracolo Ostapenko, battuta la Halep in tre set

La lettone, appena ventenne, batte la romena 4-6 6-4 6-3 e ottiene il suo primo titolo

Jelena Ostapenko vince il torneo femminile del Roland Garros. Sulla terra battuta francese, la lettone, 20 anni lo scorso 8 giugno, vince in tre set contro Simona Halep con il punteggio di 4-6 6-4 6-3 in 2h02' e conquista il suo primo torneo in carriera. E' la prima giocatrice della storia a vincere il torneo partendo dalle qualificazioni. Clamorosa rimonta della numero 47 del mondo, sotto di un set e 3-0 nel secondo parziale. La Halep si ferma ancora in finale come nel 2014.

ZoomDisattiva slideshow
Foto 1
Foto 2
Foto 3
Foto 4
Foto 5
Foto 6
Foto 7
Foto 8

AFP

Foto 9

AFP

Foto 10

AFP

Foto 11

AFP

Foto 12

AFP

Foto 13
Foto 14

AFP

Foto 15

AFP

Foto 16

AFP

Foto 17

AFP

Foto 18

AFP

Foto 19

AFP

Foto 20

AFP

Foto 21

AFP

Foto 22

AFP

Foto 23

AFP

Foto 24

AFP

Foto 25

AFP

Foto 26

AFP

Primo set che si apre subito con le due tenniste che si strappano il servizio a vicenda. Dopo il momentaneo 2-1 della romena, però, è la Ostapenko a mettere a segno il break point che la porta avanti di un game. La reazione della Halep è immediata: controbreak e 4-3. A nulla serve l'immediato pareggio della lettone: la romena, che il 12 giugno diventerà la numero 2 della classifica WTA, conquista un altro break e, al primo set point, chiude il primo parziale sul punteggio di 6-4 dopo 39 minuti.

Nel secondo set, caratterizzato da molti errori non forzati della lettone, la Ostapenko sembra in completa balia della Halep. Arriva subito il break della romena, che si porta sul 3-0. Da qui, inizia un'altra partita. La risposta della lettone, infatti, è travolgente: prima annulla due palle per il 4-0, poi realizza un doppio break point e ribalta il set sul 4-3 in suo favore. Le due tenniste si strappano nuovamente il servizio a vicenda fino a quando la Ostapenko mantiene il turno in battuta al decimo game e, al secondo set point, replica il punteggio del primo parziale: 6-4 in 49'.

Il terzo set vede inizialmente protagonista la Halep, che prima annulla due palle break della lettone e poi le strappa il servizio, portandosi sul 3-1. Come nel secondo parziale, però, la numero 47 del mondo realizza una clamorosa rimonta e, grazie a due break point, mette in fila cinque game, chiudendo sul 6-3 dopo 2h02' e conquistando, a soli 20 anni e 2 giorni, il suo primo titolo in carriera alla prima finale in un torneo del Grande Slam. Grande delusione invece per la Halep che, in vantaggio di un set e 3-0 nel secondo parziale, si fa rimontare perdendo la seconda finale al Roland Garros dopo quella del 2014, quando a vincere fu Maria Sharapova.

TAGS:
Roland garros
Tennis
Halep
Ostapenko
Finale
Wta

Argomenti Correlati

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X