Roland Garros: impresa Arnaboldi, sorriso Schiavone

Seppi subito fuori, eliminata anche Karin Knapp. Il match di Lorenzi sospeso per oscurità

Roland Garros: impresa Arnaboldi, sorriso Schiavone

In chiaroscuro la giornata azzurra al Roland Garros. A firmare l’impresa è Andrea Arnaboldi che elimina in cinque set James Duchworth e approda per la prima volta al secondo turno dello Slam parigino. Sospesa sul 2-2 per oscurità la sfida tra Paolo Lorenzi e il lussemburghese Gilles Muller. In campo femminile si qualifica al secondo turno Francesca Schiavone che ha la meglio sulla cinese Qiang Wang. Già fuori la Knapp, battuta dalla Wozniacki.

L’acuto azzurro di giornata al Roland Garros arriva da Andrea Arnaboldi. Il 27enne canturino, alla sua seconda partecipazione allo Slam parigino, ha eliminato l’australiano James Duchworth in cinque set dopo una splendida rimonta e dopo avere annullato un match point. Dopo avere perso i primi due set 4-6, 6-7 Arnaboldi, numero 187 nel ranking Atp, si è riscattato vincendo al tie-break la terza e quarta partita per poi dilagare nel quinto e decisivo set imponendosi con un clamoroso 6-0. Ora l’azzurro, che era partito dalle qualificazioni, affronterà il croato Marin Cilic, numero 10 al mondo e vincitore dell’ultima edizione degli Us Open. Roland Garros già finito invece per Andrea Seppi che al primo turno si è arreso in tre set allo statunitense John Isner: il 31enne altoatesino, che tornava in campo dopo l’infortunio all’anca, è stato battuto in un’ora e 41 minuti col punteggio di 7-5, 6-2, 6-3. Isner ha chiuso il match realizzando 21 ace. Sospeso per oscurità l’incontro tra Paolo Lorenzi e il lussemburghese Gilles Muller con l’azzurro che, dopo avere vinto i primi due set con un doppio 6-4, si è rimontare perdendo al tie-break sia il terzo che il quarto set. Il match sarà completato domani. In campo femminile avanza al secondo turno Francesca Schiavone. La 34enne milanese, vincitrice a Parigi nel 2010 e finalista nel 2011, ha sconfitto in tre set la 23enne cinese Qiang Wang col punteggio di 3-6, 6-3, 6-4 dopo due ore e 9 minuti. La Schiavone è stata brava a rimontare lo svantaggio di 3-1 nel set decisivo: per lei si tratta della 59esima presenza di fila in un torneo dello Slam, record assoluto tra i tennisti in attività. Al secondo turno l’azzurra si troverà di fronte la russa Svetlana Kuznetsova, numero 18 al mondo e campionessa a Parigi nel 2009. Niente da fare per Karin Knapp, sconfitta in due set dalla ex numero uno al mondo Caroline Wozniacki: la danese ha fatto suo l’incontro in un’ora e 26 minuti con un secco 6-3, 6-0.

TAGS:
Roland Garros
Schiavone
Arnaboldi

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X