Petra Kvitova aggredita in casa: lacerati i tendini della mano sinistra, 4 ore di intervento

La tennista ceca, mancina, è stata assalita nella sua abitazione di Prostejov: operata d'urgenza, almeno tre mesi di stop

Petra Kvitova, Foto LaPresse

Petra Kvitova è stata aggredita brutalmente nella sua abitazione a Prostejov, in Repubblica Ceca. La due volte campionessa di Wimbledon è stata rapinata ed assalita da uno sconosciuto e nella colluttazione sorta è rimasta ferita alla mano sinistra, quella con la quale impugna la racchetta. Lacerati alcuni tendini, per la ceca è stato necessario un lungo e delicato intervento chirurgico. La portavoce: almeno tre mesi di stop.

Tutto è successo in pochi istanti. L'uomo prima si è introdotto nella casa della tennista con una scusa, fingendosi un controllore della luce, poi l'ha aggredita, rubandole circa cinquemila corone ceche. Nel corso della colluttazione la due volte vincitrice di Wimbledon è stata colpita alla mano sinistra (quella con cui gioca essendo mancina) con un coltello, riportando la lacerazione di alcuni tendini. Soccorsa e portata centro medico di Brno, Petra è stata subito ricoverata, prima che venisse deciso di procedere per l'intervento chirurgico, della durata di quattro ore.

"E' stata un'aggressione accidentale, non era lei l'obiettivo del crimine - ha spiegato la portavoce della campionessa -. E' stata assalita e ha riportato delle ferite, ma non è in pericolo di vita". Poi è stata la stessa tennista, sui propri profili, a raccontare l'accaduto: "Grazie a tutti per i vostri messaggi di consolazione. Come probabilmente avrete già sentito, sono stata aggredita nel mio appartamento da un individuo con un coltello. Nel tentativo di difendersi mi sono ferita gravemente alla mano sinistra. Sono sconvolta, ma fortunatamente sono viva. L'infortunio è serio e ho bisogno di consultare degli specialisti. Io sono forte e combatterò. Grazie ancora per il vostro affetto e il vostro supporto. Ora spero che la mia privacy venga rispettata mentre cercherò la guarigione". "

L'operazione è durata circa quattro ore. "La ferita era molto grave, ma Petra è giovane e forte, secondo il chirurgo, che non vede alcuna ragione perché lei non possa tornare a giocare a tennis - ha detto Karel Tejkal, portavoce per la squadra ceca di Fed Cup - I medici hanno operato su tutte e cinque le dita della sua mano sinistra e non sarà in grado di esercitare una pressione sulla parte lesa per tre mesi", ha aggiunto.

IL RACCONTO DI PETRA





TAGS:
Petra Kvitova
Aggressione
Coltello

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X