Masters 1000 Miami: Haas si fa un selfie con l'iguana

Curioso fuoriprogramma nel match di primo turno tra il tedesco e Vesely

A quasi 39 anni Tommy Haas ne ha viste davvero tante in carriera, ma quello che è successo ieri sul campo numero 1 di Miami ancora gli mancava. Sul 3-3 nel set decisivo contro Jiri Vesely, un'iguana ha fatto incursione sporgendo dal tabellone segnapunti. Mentre il ceco si è rifiutato di riprendere il gioco ("non riesco a concentrarmi"), il tedesco, prima che l'animale fosse portato via dal campo, si è fatto un selfie tra le risate generali.

A fine match Haas, nonostante la sconfitta, ha simpaticamente commentato l'episodio. "Forse l’iguana ha saputo che probabilmente questa è l’ultima volta che gioco qui e ha voluto salutarmi o fare una sua comparsa. È qualcosa di eccezionale. Non credo di averne viste di così grosse. È divertente, credo sia il caso di fare una bella foto, non credo mi capiterà di nuovo in carriera, anche perché sono quasi alla fine. È stata carina a fermarsi qui”.

IL VIDEO

TAGS:
Tommy haas
Jiryvesely
Atp miami
Iguana

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X