TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI
logo

SportMediaset

Maldini passa al tennis: debutterà contro i professionisti

L'ex capitano del Milan vince un torneo che garantiva una wild card per il prossimo Challenger di Milano. Il suo coach: "Ha doti mentali e fisiche fuori dal comune"

Maldini passa al tennis: debutterà contro i professionisti

Paolo Maldini torna in campo, ma stavolta su quello da tennis. L'ex capitano del Milan, 49 anni, si è qualificato per il prossimo Challenger di Milano, un torneo professionistico che scatterà sabato 24 giugno. In coppia con il suo coach Stefano Landonio, 45 anni, Maldini ha vinto il torneo organizzato sui campi dell'Aspria Harbour Club che garantiva una wild card per il Challenger. L'ex bandiera rossonera sfiderà dunque in doppio alcuni specialisti della terra rossa.

"Paolo è dotato di un buon servizio, nonché di discreti colpi - ha commentato il suo coach Landonio, come riportato da tennisitaliano.it -. Inoltre sta migliorando nel gioco di volo, non emerge in nulla di particolare ma non ha nemmeno punti deboli".

Qualcuno, visti i risultati, si chiede quali traguardi avrebbe potuto ottenere se in passato avesse intrapreso la carriera da tennista: "Avesse iniziato prima, lavorando sulla tecnica, chi lo sa... - dice Landonio -. Di sicuro, in virtù del suo passato, possiede doti mentali e fisiche fuori dal comune. Sul piano mentale non soffre in alcun modo i momenti delicati, è davvero forte".

TAGS:
Tennis
Maldini
Milan

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X