Coppa Davis, Italia in ansia per Fognini

Da venerdì quarti di finale con il Belgio, se il ligure si arrende c'è Giannessi

foto Afp

L'Italia è a Charleroi dove da venerdì affronta il Belgio nei quarti di finale di Coppa Davis. E a tenere sulle spine il capitano Barazzutti è Fabio Fognini. L'azzurro è ancora in forse per il riacutizzarsi dei problemi, a un polso e a un piede, accusati durante il torneo di Miami. "Stiamo aspettando notizie da Fabio - ha spiegato Barazzutti - per capire se potrà raggiungerci o meno. Se non ce la fa schiereremo nel quartetto Alessandro Giannessi.

Barazzutti che parla così del Belgio: "Darcis gioca sempre molto bene in Davis, praticamente al primo turno ha battuto quasi da solo la Germania. E qui con lui c'è anche Goffin, che è un ottimo giocatore". Proprio Darcis, 33 anni e numero 53 del ranking Atp, non gioca dal torneo di Delray Beach di fine febbraio dove si era ritirato nei quarti tornando a casa per problemi familiari: Camille, la figlia di quattro anni, è stata operata al cuore per una malformazione congenita e ora sta bene.

TAGS:
Fognini
Barazzutti
Belgio
Davis Cup

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X