Atp Amburgo: Fognini lotta, ma trionfa Nadal

In finale lo spagnolo sconfigge con un doppio 7-5 l'italiano: settima sconfitta in carriera in un ultimo atto

Rafa Nadal (Afp)

Niente da fare. Fabio Fognini lotta come un leone ma deve arrendersi a Rafa Nadal: nella finale del torneo Atp di Amburgo il tennista azzurro viene sconfitto con un doppio 7-5 dal maiorchino, che si aggiudica così il 67esimo trofeo della sua straordinaria carriera. Per Fognini, che ad Amburgo aveva trionfato nel 2013, era invece la decima finale: sale a 7 il bilancio delle sconfitte negli ultimi atti, mentre nel testa a testa lo spagnolo è ora avanti 5-2 sul ligure.

Le speranze azzurre in un successo erano davvero tante, visto che Fognini nei due incroci stagionali con Nadal era riuscito ad avere la meglio del suo avversario. In effetti la sfida è equilibrata e ben giocata da entrambi i tennisti: c'è anche tensione ad Amburgo, con Fognini che sul 5-4 a suo favore nel secondo set è protagonista di un diverbio con l'ex numero 1 del mondo al cambio campo. "Mi hai rotto i coglioni" la frase ad effetto del giocatore (in spagnolo) al rivale, probabilmente innervosito dall'entourage dell'ex numero 1 al mondo.
 
L'episodio contribuisce a innervosire Fognini, che fallisce due set point sul 40-15 e si lascia sfuggire il parziale di mano. Alla fine il ligure deve arrendersi, dopo le sconfitte sulla terra di Rio de Janeiro e Barcellona è Nadal a tornare al successo. Seconda finale stagionale persa da Fognini, che non riesce a ripetere l'exploit tedesco del 2013. Lo spagnolo torna re: sulla terra la sua percentuale di successi sale al 92 %. 

TAGS:
Tennis
Atp amburgo
Fognini
Nadal

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X