Atp Rio, finale amara per Fognini: ko con Ferrer

L'azzurro, mai in partita, si arrende in due set allo spagnolo

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Se Sara Errrani sorride, non fa lo stesso Fabio Fognini che perde la finale Atp di Rio de Janiero. L'azzurro, che in semifinale era stato grande protagonista battendo Rafa Nadal in tre set, nell'ultimo e più importante atto del torneo si è dovuto inchinare a David Ferrer. Lo spagnolo si è imposto in due set (6-2, 6-3). Fognini, invece, che non è mai stato in partita, esce comunque a testa alta per un torneo disputato ad alti livelli.

La corsa di Fabio Fognini nel torneo di Rio de Janeiro pareva destinata ad un bel successo dopo aver sconfitto per la prima volta in carriera un fenomeno come Rafa Nadal ma il 27enne di Arma di Taggia ha trovato di fronte in finale un solidissimo David Ferrer che lo ha superato in due set 6-2, 6-3.
Nel primo set lo spagnolo allunga sul 3-1 capitalizzando la quarta palla break consecutiva; Fognini ha subito la chance per riscattarsi ma spreca un potenziale break e cede la battuta anche nell'ottavo game per il 6-2. Nel secondo set Fognini perde ancora il servizio in un combattutissimo quarto game, cede ancora la battuta nel sesto e si trova sotto 5-1. Qui l'azzurro si rianima, si riprende un break e poi accorcia sul 5-3. Nel nono game rende la vita durissima a Ferrer annullandogli un match point ma alla fine cede 6-3.
Per Fognini è la sesta sconfitta su nove finali in carriera ed è l'ottavo ko in altrettante sfide dirette con Ferrer, al 23esimo titolo della carriera.

TAGS:
Fognini
Ferrer
Rio
Atp

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento