Wimbledon: Bolelli cede a Nishikori, avanti Djokovic e Murray

Il tennista italiano sconfitto al quinto set dal giapponese nella prosecuzione del match sospeso sabato per oscurità

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

foto Afp

Niente ottavi di finale a Wimbledon per Simone Bolelli. Il tennista italiano si è arreso al quinto set contro il giapponese Kei Nishikori nella prosecuzione del match sospeso sabato scorso per l'oscurità sul 3-3: 3-6 6-3 4-6 7-6 6-4 il punteggio a favore di Nishikori, numero 10 del tabellone. Un finale amaro per il 29enne tennista bolognese, che sabato era arrivato a due punti dal match nel corso del quarto set. Ai quarti Djokovic e Murray.

Rammarico che cresce per quanto accaduto alla ripresa del match dopo oltre un giorno di pausa (la domenica a Wimbledon non si gioca): con il giapponese al servizio Bolelli è volato sul 15-40 ma ha sprecato le due palle break a disposizione. I due tennisti hanno difeso agevolmente i due successivi turni di battuta ma nel decimo gioco, sul 5-4 per Nishikori, Bolelli ha avuto un passaggio a vuoto fatale. Il bolognese è riuscito a salire sul 40-30 ma ha perso i tre punti successivi, consegnando così all'avversario il pass per gli ottavi di finale, dove affronterà il canadese Milos Raonic.

Per quanto riguarda gli altri incontri del tabellone maschile, Andy Murray e Novak Djokovic volano ai quarti di finale. Il britannico campione in carica ha sconfitto in 3 set (6-4, 6-3, 7-6) il sudafricano Anderson dimostrando ancora una volta di essere in piena corsa per il titolo. In serata arriva la risposta di Djokovic che si è sbarazzato 3-0 (6-3, 6-4, 7-6) del francese Jo-Wilfried Tsonga. Il serbo numero uno del tabellone affronterà ora Marin Cilic. Il croato ha sconfitto agli ottavi il francese Chardy sempre per 3-0 (7-6, 6-4, 6-4) al termine di un match durato poco più di due ore. Sempre nella parte alta del tabellone, Murray se la vedrà col bulgaro Dimitrov che ha vinto in tre set contro l'argentino Mayer (6-4, 7-6, 6-2).

TAGS:
Tennis
Wimbledon
Bolelli
Nishikori

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento