Wimbledon: amarezza Pennetta, è già fuori

La brindisina sconfitta 6-4, 7-6 al secondo turno dalla 20enne statunitense Lauren Davis

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Pennetta, foto IPP

E' finita al secondo turno l'avventura di Flavia Pennetta a Wimbledon. La 32enne brindisina, testa di serie numero 12 del tabellone, si è arresa in due set a Lauren Davis, 20enne statunitense numero 58 del ranking mondiale, che si è imposta col punteggio di 6-4, 7-6 al termine di una partita durata un'ora e 47 minuti. Nel singolare femminile l’unica azzurra ancora in gara è Camila Giorgi, che giovedì sfiderà la statunitense Alison Riske.

Flavia Pennetta lascia Wimbledon con tanti rimpianti soprattutto per non essere riuscito a completare una clamorosa rimonta nel primo set. Sotto 5-3, la brindisina è riuscita ad annullare ben cinque set point all'avversaria arrendendosi solo al sesto. Andamento simile anche nella seconda partita: dopo avere subito il break al terzo game, l'azzurra ha rimontato salvo poi alzare bandiera bianca al tie break, durante il quale era riuscita a portarsi a due punti dal set. "La differenza l'hanno fatta pochi punti, ma obiettivamente la mia avversaria ha giocato meglio", il commento di Flavia Pennetta alla fine dell'incontro.

Nelle altre partite della giornata da segnalare la sconfitta di Viktoria Azarenka: la bielorussa, semifinalista nel 2011 e nel 2012, si è arresa in tre set alla serba Bojana Jovanovski che si è imposta 6-3, 3-6, 7-5. Si è qualificata al terzo turno la polacca Agnieszka Radwanska che si è sbarazzata dell’australiana Casey Dellacqua con un secco 6-4, 6-0. Sorridono anche Li Na e Venus Williams: la cinese ha battuto facilmente l’austriaca Yvonne Meusburger con un doppio 6-2, la statunitense ha regolato 7-6, 6-1 la giapponese Kurumi Nara. Ora la maggiore delle sorelle Williams affronterà la ceca Petra Kvitova, campionessa nel 2011, che nonostante i problemi muscolari alla coscia destra non ha avuto problemi a eliminare la tedesca Mona B arthel rifilandole un eloquente 6-2, 6-0.

TAGS:
Wimbledon
Fognini
Pennetta
Tennis

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento