Roland Garros: Murray ko, la finale è Nadal-Djokovic

Rafa demolisce in tre set lo scozzese e conquista la sua nona finale dello Slam parigino: affronterà Nole che batte 3-1 il lettone Gulbis

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Rafa Nadal contro Nole Djokovic: il tabellone maschile del Roland Garros rispetta le teste di serie e mette di fronte in finale i primi due giocatori al mondo. Lo spagnolo liquida 3-0 lo scozzese Murray, non al meglio della condizione: Rafa si impone 6-3, 6-2, 6-1 e conquista la nona finale negli ultimi dieci anni a Parigi, tutte vinte. Di fronte il serbo, mai vittorioso al Roland Garros, che stende 3-1 il lettone Gulbis: 6-3, 6-3, 3-6, 6-3.

Sul centrale Murray, settimo nel seeding, appare sin da subito non in perfette condizioni: Rafa trova immediatamente il break, decisivo per la conquista del primo set. Le cose non cambiano nel secondo e nel terzo parziale, dove Nadal piazza rispettivamente due e tre break senza perdere mai il servizio. Dopo solo un'ora e quaranta minuti lo spagnolo può festeggiare la quindicesima vittoria in venti incontri con il britannico: adesso può giocarsi quello che per lui sarebbe il nono Roland Garros, quinto consecutivo. Più ostico l'avversario di Djokovic, che lo costringe ad oltre due ore e mezzo di battaglia. Con due break nel primo e uno nel secondo, Nole si aggiudica i primi due parziali, ma Gulbis - testa di serie numero 18 e reduce dai successi contro Federer e Berdych - reagisce nel terzo e accorcia sul 2-1 nel conto dei set. Tutto inutile per il lettone, perché Djokovic nel quarto parziale trova lo scatto vincente nell'ottavo game e lo sconfigge per la quinta volta in carriera su sei precedenti. Per il serbo è la seconda finale del Roland Garros in carriera dopo quella persa due anni fa naturalmente contro Nadal: il bilancio totale dice 22-19 Nadal, sulla terra addirittura 13-4, ma l'ultima sfida - la finale a Roma - l'ha vinta Nole.

TAGS:
Tennis
Nadal
Djokovic
Gulbis
Murray
Errani
Vinci

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento