Tennis, Fognini e Seppi eliminati al Roland Garros

Il ligure cede al quinto set contro Monfils, l'altoatesino viene travolto da Ferrer

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Seppi (Ansa)

Finisce al terzo turno l’avventura di Fabio Fognini al Roland Garros, secondo Slam della stagione in corso sulla terra rossa di Parigi. L’azzurro si è arreso al francese Gael Monfils che, al termine di una vera e propria battaglia, si è imposto in cinque set col punteggio di 5-7, 6-2, 6-4, 0-6, 6-2. Fuori anche Andreas Seppi: l’altoatesino è stato battuto in tre set (6-2, 7-6, 6-3) dallo spagnolo David Ferrer, quinto nel ranikng Atp.

Partita stranissima quella che ha visto protagonista Fognini sul Suzanne Lenglen contro l’idolo di casa Monfils, parigino testa di serie numero 23. Il tennista ligure, numero 14 del seeding e favorito alla vigilia, esce dal campo sconfitto dopo una maratona di tre ore e 24 minuti durante la quale ha letteralmente gettato al vento la vittoria. La prima svolta nel terzo set quando, sul 4-4, Fognini spreca due palle break e perde il servizio nel game successivo regalando il set a Monfils. Poi il colpo di scena: il parigino accusa un improvviso e misterioso problema fisico (probabilmente alla caviglia già infortunata), chiede l’intervento del medico e perde a zero il quarto set.Per Fognini sembra fatta, ma improvvisamente Monfils si rianima nel quinto e decisivo set. L’azzurro si innervosice e il patatrac è dietro l’angolo: è subito 0-3, poi il recupero sul 2-3 ma il nuovo e definitivo crollo con una serie di errori gratuiti che consentono al francese di chiudere sul 6-2 e volare agli ottavi di finale.

Quanto a Seppi, primo set con Ferrer in pieno controllo, abile realizzare due break consecutivi (al terzo e al quinto gioco) con i quali mette al sicuro il parziale. L'azzurro combatte, prova in tutti i modi a restare aggrappato al match, e per poco non riporta in equilibrio il conto dei set: nel secondo parziale infatti recupera due volte il break di svantaggio e trascina Ferrer al tie-break, dove però è travolto dai colpi dello spagnolo. Nell'ultimo set continua la battaglia di Andreas, che perde però il servizio all'ottavo game e alza definitivamente bandiera bianca dopo due ore e 22 minuti.

Tutto facile anche per Rafa Nadal, che si è sbarazzato in tre set dell'argentino Leonardo Mayer: 6-2, 7-5, 6-2 il punteggio a favore del campione spagnolo. Sospesa per oscurità invece la battaglia fra Andy Murray (7) e Philip Kohlschreiber: la gara riprenderà domani dal 7-7 nel quinto set. Stessa sorte per Gasquet e Verdasco, anche se lo spagnolo conduceva 6-3, 6-2, 2-2 prima dello stop.

TAGS:
Tennis
Roland Garros
Fognini
Seppi

I VOSTRI COMMENTI

zencircus - 31/05/14

Purtroppo rimane un perdente.....contro i suoi demoni non riesce a venirne fuori. Paradossalmente e' piu' giocatore da torneo a squadre che non da Grande slam.

segnala un abuso