Internazionali di Roma: eliminato anche Andreas Seppi

Dopo Fognini, Volandri e Lorenzi, esce al primo turno anche l'altoatesino sconfitto in tre set dal tedesco Haas. Niente ottavi per Bolelli

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Seppi, Foto Ansa

Continuano le eliminazioni azzurre nel tabellone maschile degli Internazionali BNL d'Italia, quinto Masters 1000 della stagione in corso sui campi in terra rossa del Foro Italico a Roma. Dopo i flop di Volandri, Lorenzi e - soprattutto - Fognini, esce al primo turno anche Andreas Seppi, sconfitto in tre set da Tommy Haas: 6-1, 4-6, 6-3 il punteggio finale in favore del tedesco, numero 19 del ranking Atp.

Quarta vittoria su cinque precedenti per Haas, che dieci giorni fa aveva sconfitto Seppi ai quarti di finale di Monaco. Partenza sprint del tedesco che sull'1-1 ingrana il turbo e mette in fila sette game, con i quali vince il primo set e si porta sul 2-0 nel secondo. A quel punto la reazione dell'italiano, che strappa due volte il servizio all'avversario e riequilibra il conto dei set: 1-1. Nell'ultimo parziale regna l'equilibrio fino al 3-3, poi Haas scappa e per Seppi non c'è più nulla da fare.

Al termine del match un po' di polemica. "Non sono solito lamentarmi dell'arbitro ma oggi l'ha fatta grossa - afferma a caldo un infuriato Seppi -: non ho mai preso un time violation e oggi invece mi ha dato pure il secondo. Ero pronto a servire, il pubblico faceva un po' di rumore, ma non c'entrava nulla: il time violation sono stati scandalosi anche perché il primo me l'ha dato senza dirmi niente".

Simone Bolelli, unico azzurro approdato al secondo turno, non ce l'ha fatta a qualificarsi per gli ottavi di finale degli Internazionali Bnl d'Italia. Secondo pronostico, il 28enne bolognese, numero 162 del tennis mondiale, è stato battuto, per 6-3 7-6 (5), dal 23enne canadese Milos Raonic, numero 10 del ranking. Nel derby azzurro del primo turno Bolelli aveva superato ieri Stefano Travaglia.

TAGS:
Atp roma
Seppi

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento