Tennis, Atp Montecarlo: Wawrinka batte Federer in finale

Stan vince il derby svizzero in rimonta: 4-6, 7-6, 6-2

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

ALBERTO GASPARRI

Stanislas Wawrinka batte Roger Federer nella finale svizzera di Montecarlo e si aggiudica il primo titolo Master 1000 della sua carriera: 4-6, 7-5 (5), 6-2 il finale sulla terra rossa del Principato. Il fresco vincitore degli ultimi Australian Open conserva anche la terza posizione nella classifica Atp. Dopo due set combattuti, Wawrinka scappa via nel terzo set, quando mette a segno due break nei primi due turni di battuta dell'avversario.

Sono servite 2h13' a Stan Wawrinka per aver ragione del più illustre collega. I due, dopo l'allenamento insieme del mattino, si ritrovano in campo e, all'inizio, si rispettano un filino troppo. Federer però appare più rilassato e dopo aver annullato una palla break nel quarto game, fa il break nel quinto e porta a termine il primo set senza sofferenze. Roger intravede da vicino il suo primo titolo nel Principato (e il 79° della carriera), ma improvvisamente scende di tono con la prima di servizio e l'avvio di secondo set è fulminante: 2-0 Wawrinka. Stan, che ha smaltito la tensione iniziale, lo rimette subito in partita (cedendo a zero la battuta) e rischia di andare fuori giri. Ma lentamente ritrova il rovescio e comincia a sparare di prepotenza. Federer resta lì e trascina il set al tiebreak: stecca subito un rovescio e il minibreak risulta vitale per il 7-5 in favore del suo avversario.

King Roger a questo punto perde di vista l'obiettivo, cede due volte il servizio e annaspa clamorosamente col rovescio. Wawrinka, invece, torna quello luminoso degli ultimi giorni, capace di battere senza fatica gente del calibro di Cilic, Raonic e Ferrer. La vittoria è scritta e il terzo parziale diviene una formalità. Federer, che non conquista un 1000 da Cincinnati 2012, colleziona la sua terza sconfitta in finale dell'anno (le altre a Brisbane con Hewitt e a Indian Wells con Djokovic). Stan, da par suo, legittima la vittoria di Melbourne e si ancora al terzo posto della classifica mondiale. Poi, alla premiazione, coccole e complimenti. La Svizzera, anche sulla terra rossa, si mostra un passo davanti a tutti.

TAGS:
Tennis
Montecarlo
Federer
Wawrinka

I VOSTRI COMMENTI

DjArmy46 - 20/04/14

E che speranze ha l'Italia in Coppa Davis contro Roger e Stan?

segnala un abuso