Atp Miami: Murray si arrende, Djokovic in semifinale

Il serbo stende in due set il britannico campione in carica e adesso affronterà Nishikori

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Djokovic, Foto Afp

Un 2-0 senza affanni. Novak Djokovic si sbarazza con un secco 7-5, 6-3 di Andy Murray nei quarti di finale del Sony Open 2014, secondo Masters 1000 della stagione in corso sui campi di Key Biscayne, a Miami. Al serbo bastano 89 minuti per liquidare il campione in carica, contro cui aveva perso l'ultimo precedente in finale a Wimbledon: in semifinale il numero due al mondo affronterà Nishikori.

Non sfigura nel primo set Murray, reduce dal problema alla schiena e capace comunque di mettere più volte in difficoltà Nole: il serbo si fa annullare due palle break nel quarto gioco, poi rischia di farsi strappare il servizio sul 5-5, infine trova la zampata del campione sul 6-5. Nel secondo parziale lo scozzese, numero 6 del ranking, trova per primo il break balzando sul 3-2, ma a quel punto Djokovic si scatena e con un filotto di quattro giochi (lasciando un solo 15 all'avversario negli ultimi tre game) approda alla semifinale.

TAGS:
Tennis
Miami

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento