Tennis, Miami: Fabio Fognini agli ottavi

Battuto in tre set lo spagnolo Roberto Batista Agut. Ora c'è Rafa Nadal

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Fabio Fognini, foto Ansa

Fabio Fognini non sbaglia e prosegue la sua corsa nel Masters 1000 di Key Biscayne, Miami. L'azzurro, unico atleta del nostro Paese ancora in corsa, batte in tre set lo spagnolo Roberto Batista Agut, numero 47 del mondo, con il punteggio di 4-6, 6-3, 6-3. Ora, però, di fronte il ligure si troverà il numero 1 del tennis Rafael Nadal che ha impiegato appena 59 minuti per far fuori l'uzbeko Denis Istomin con un pesante 6-0, 6-1.

Contro Bautista Agut il 26enne ligure ha perso il primo set facendosi strappare il servizio sul 4-5, ma nelle due frazioni successive ha nettamente dominato. Ora trova un ostacolo pressoché insormontabile, il 27enne mancino di Maiorca, che non ha mai sconfitto nelle tre sfide precedenti. Nadal ha superato il terzo turno liquidando in meno di un'ora, per 6-1 6-0, l'uzbekho Denis Istomin. In Florida il fuoriclasse spagnolo è arrivato tre volte in finale (2005, 2008 e 2011) ma non ha mai conquistato il titolo (con Shanghai e Parigi-Bercy, Miami è uno dei Masters 1000 che mancano nel suo ricchissimo Palmares).

Tra i big, si sono qualificati per gli ottavi - dopo Novak Djokovic, Roger Federer e il campione in carica Andy Murray - lo svizzero Stanislaw Wawrinka, n. 3 mondiale (7-5, 6-4 al francese Edouard Roger-Vasselin), e il ceco Tomas Berdych, n. 7 (6-2, 6-4 al portoghese Joao Sousa). Fognini era arrivato agli ottavi anche a Indian Wells, dove si era fermato contro l'ucraino Alexandr Dolgopolov, che nel turno precedente aveva eliminato a sorpresa proprio Nadal.

Degli altri due azzurri iscritti al Sony Open - torneo Atp Masters 1000, con montepremi di quasi 5 milioni di dollari, che si disputa su campi in cemento nell'isola di Key Biscayne (Florida) -, Filippo Volandri, n. 82, è uscito al primo turno, per mano del ceco Jiri Vesely, n. 73; Andreas Seppi, n. 33, è stato superato nel terzo dallo spagnolo David Ferrer, n. 4, dopo aver sconfitto nel match di esordio (anche lui era testa di serie) il ceco Radek Stepanek, n, 49.

TAGS:
Tennis
Miami
Fabio fognini
Rafa nadal

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento