Federation Cup: Italia infallibile, è semifinale

Le azzurre di Barazzutti piegano gli Usa con un secco 3-0: il punto decisivo porta la firma di Karin Knapp

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Karin Knapp, foto Ansa

L’Italia batte 3-0 gli Stati Uniti nel primo turno di Federation Cup e vola in semifinale dove affronterà la vincente della sfida tra Spagna e Repubblica Ceca. A conquistare il terzo e decisivo punto per le azzurre capitanate da Corrado Barazzutti, campionesse in carica, è stata la 26enne bolzanina Karin Knapp che a Cleveland ha battuto in due set Alison Riske (schierata al posto di Madison Keys) col punteggio di 6-3, 7-5.

In Ohio, sul veloce indoor del Public Auditorium di Cleveland, c’è stata poca storia. Dopo avere conquistato i primi due punti nella giornata di sabato grazie a Karin Knapp (contro Christina McHale) e Camila Giorgi (contro Madison Keys), il 3-0 è arrivato ancora per merito della Knapp: la 26enne bolzanina ha battuto in due set Alison Riske, numero 46 nel ranking mondiale, col punteggio di 6-3, 7-5.
Una partita in discesa per l’azzurra, che si è complicata la vita solo nel secondo set quando, in vantaggio 5-2, si è fatta rimontare dall’avversaria fino al 5-5 prima di chiudere il match strappando il servizio alla statunitense e sfruttando il primo dei due match point nell’ultimo game.
L’avventura nel World Group di Federation Cup, quindi, prosegue a gonfie vele anche per la giovane Italia di Barazzutti che, per la sfida con le statunitensi, ha convocato due giocatrici al debutto in maglia azzurra: Camila Giorgi e Alice Matteucci, quest’ultima classe 1995.

TAGS:
Tennis
Fed Cup
Usa Italia
Knapp
Giorgi

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento