TENNIS

Coppa Davis, la Repubblica Ceca concede il bis

Stepanek batte Lajovic e firma il decisivo punto del 3-2 sulla Serbia

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Berdych e Stepanek (Reuters)

La Repubblica Ceca conquista la Coppa Davis per la seconda volta consecutiva, la terza nella sua storia. Come un anno fa contro lo spagnolo Almagro, è Radek Stepanek a regalare il punto del definitivo 3-2 nella finale di Belgrado con la Serbia. Nell'ultimo singolare, il numero 44 al mondo regola in 3 set (6-3, 6-1, 6-1) il giovane e inesperto Dusan Lajovic, 117° del ranking Atp. A Stepanek basta 1h54' per avere la meglio sull'avversario.

Stepanek parte col freno a mano tirato e perde il servizio nel primo gioco ma l'esperienza è tutta dalla sua parte e riesce a pareggiare i conti con il break dell'1-1. Il set si decide, però, al quarto gioco quando Lajovic, avanti 40-0, subisce la rimonta di Stepanek che porta a casa il punto del 3-1 alla seconda palla break. Dopo aver annullato 4 set point nell'ottavo gioco, il serbo non può nulla sulla battuta del ceco che chiude così sul 6-3. Il secondo set è una pura formalità per Stepanek che si porta avanti addirittura 4-0 conquistando due break consecutivi in apertura di parziale concluso sul 6-1. Il terzo e decisivo parziale regala ben poche emozioni con Radek che strappa il servizio al terzo gioco e il serbo che esce mentalmente dalla partita. Stepanek conquista anche il break nel sesto gioco e trionfa 6-1. E così la Repubblica Ceca conquista la seconda Coppa Davis consecutiva e, ad un anno dall'affermazione sulla Spagna, l'Insalatiera d'argento torna a Praga.

Inutile è stato il netto successo di Novak Djokovic, che in precedenza aveva battuto Tomas Berdych ristabilendo la parità del match. Il numero due al mondo si era imposto in tre set con il punteggio di 6-4, 7-6, 6-2.

TAGS:
Tennis
Finale coppa davis
Serbia Repubblica ceca
Djokovic Berdych

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento