Torna "Born to ride - E ti bastano due ruote"

Dal 29 novembre 2015, ogni domenica alle ore 19.30 su Italia 2, ricomincia il viaggio di Roberto Parodi

Torna "Born to ride - E ti bastano due ruote"

A partire dal 29 novembre 2015, ogni domenica alle ore 19.30 (e in replica ogni sabato alle ore 14.30), su Mediaset Italia 2 andrà in onda la nuova edizione di “Born To Ride – E ti bastano 2 ruote”, il programma dedicato agli appassionati di moto e stili di vita a due ruote. Condotto da Roberto Parodi. “Born to Ride” da sempre si basa su alcuni temi fondamentali: il viaggio-avventura, la moto come stile di vita e come mezzo per conoscere altri mondi e raccontare storie. Un programma marcatamente “on the road”, che dà la sensazione di vivere l’imprevisto del viaggio in sella con i protagonisti.

In questa edizione sono tre i viaggi che impegneranno Roberto Parodi e la squadra di “Born to Ride”: il primo attraverso il Sahara della Tunisia, il secondo tra la Francia e i Paesi Baschi (per raggiungere uno dei raduni più importanti d’Europa: il Wheels and Waves di Biarritz) e il terzo esplorando tutta la Scandinavia. Ogni percorso è sempre effettuato in autosufficienza e senza alcun supporto esterno: le immagini sono girate con telecamere professionali dai motociclisti stessi e l’effetto è quello di essere sulla strada con loro.

In ogni puntata della quinta edizione il racconto del viaggio sarà intervallato, nella parte centrale del programma, dalla rubrica “Cuore a due cilindri”: un magazine che spazia su incontri con famosi appassionati, eventi e manifestazioni focalizzate sullo stile e la passione a due ruote. E in chiusura di puntata ci sarà sempre l’opportunità per parlare di film e libri sul tema. “Born To Ride – E ti bastano 2 ruote” è un programma ideato, scritto e condotto da Roberto Parodi. Regia: Andrea Livio.

TAGS:
Born to ride

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X