Natale in campo 2: all'asta le maglie di Barcellona e Zambrotta

La raccolta fondi sarà destinata al reparto di terapia intensiva neonatale della clinica universitaria del Sant’Anna di Torino

Natale in campo 2: all'asta le maglie di Barcellona e Zambrotta

Dopo il successo della prima edizione, torna l’evento benefico Natale in campo 2 e quest’anno decide di raccogliere fondi a favore del reparto di terapia intensiva neonatale dell’ospedale Sant’Anna di Torino. Da oggi, è aperta l’asta benefica per sostenere l’iniziativa sulla piattaforma Charitystars che terminerà il 14 dicembre, giorno della cerimonia di chiusura del progetto e che sarà condotta dal comico Angelo Pintus e da Nicole Murgia. Nella prima edizione, Natale in campo, ha raccolto oltre 12.000 euro a favore e sostegno dei progetti della Fondazione Pantani ed è grazie a questo successo che è stato deciso di realizzare una seconda edizione, permettendo a un pubblico più ampio la possibilità di aiutare.

Tutti possono partecipare a questa iniziativa benefica lanciata da Sara Piccinini, Valentina Zambrotta e Carla Duraturo, aggiudicandosi gli oggetti messi all’asta. A partire da oggi, è possibile puntare su un lotto di oltre diciotto oggetti, tra cui sei posti per prendere parte all’aperitivo della cerimonia di chiusura del progetto, durante la quale verrà consegnato l’assegno con la cifra raccolta e alla quale parteciperanno molti rappresentanti delle squadre del Torino, della Juventus e ospiti del mondo dello spettacolo.

Le maglie originali e autografate di Neymar, Messi, Suarez; la maglia di Zambrotta e un pallone autografati dai più grandi ex giocatori del Milan; la maglia del centenario del Torino autografata dalla squadra, un calcio Balilla personalizzato e autografato dalla squadra del Torino e uno dalla Juventus, il bracciale Antura di strass, un viaggio Artquik, la partita del Sassuolo, un ritratto di Jo Fabri , una cena con Antonino Canavacciuolo per due persone, un biglietto per la sfilata della stilista Kristina Ti, una borsa firmata Maserati, due biglietti Salone di Ginevra e molti altri premi.

Grazie al supporto di CharityStars, le aste online già chiuse si potranno riaprire, in via eccezionale, in occasione dell'evento organizzato: gli invitati potranno fare le loro offerte, ma solo per cifre superiori alla più alta offerta online, fatta in precedenza da un benefattore che potrà però collegarsi in live streaming per alzare la posta. Natale in Campo 2 sarà una serata non solo per far del bene, ma anche un momento d’intrattenimento e di divertimento.

La cena sarà offerta e servita dallo chef stellato Manolo Allocchis che ha deciso di aderire al progetto mettendo a disposizione la sua squadra. Sul palco insieme ad Angelo Pintus e Diletta Leotta, si alterneranno ospiti illustri del panorama nazionale. Un primo momento musicale vedrà la presenza del cantautore Niccolò Moriconi e della giovane cantante Morgana, tra gli altri artisti, il duo comico Pampers, che porteranno allegria e serenità, sentimenti che bene si sposano con lo scopo dell’iniziativa. Ma soprattutto un momento istituzionale durante il quale interverrà Professore Bertino, responsabile del reparto di terapia intensiva neonatale dell’Ospedale Sant’Anna, che si occuperà di comprare le attrezzature per il reparto e Roberta Marchisio, moglie del centrocampista della Juventus e testimonial dell’Ospedale, che spiegheranno l’importanza dell’aiuto ricevuto da Natale in campo 2.

TAGS:
Asta
Zambrotta
Barcellona
Charity Stars

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X