Suzuka, la Yamaha vince la 8 Ore

Pol Espargaro, Smith e Nakasuga portano al successo la debuttante R1, che nel 2016 tornerà al Mondiale

La spettacolare caduta di Stoner non ha fatto passare in secondo piano la grande vittoria della Yamaha alla 8 Ore di Suzuka, prova del campionato endurance. La squadra composta dai piloti della MotoGP Pol Espargaro e Bradley Smith, insieme al giapponese Katsuyuki Nakasuga, ha dominato fin dalle prove, andando a vincere sulla pista della rivale Honda. Un successo che conferma le ottime doti della R1, quest'anno al debutto e che nel 2016 sarà al via del Mondiale Superbike.

Un successo che alla Yamaha mancava dal 1996. Sul podio anche la Honda con Aegerter, Kyle Smith e Hook e la Suzuki con Kagayama, Haga e Kiyonari.

TAGS:
Superbike
8 Ore di Suzuka
Endurance
Yamaha
Espargaro
Smith
Nakasuga

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X