Supersport, Jerez: Sofuoglu vince il quinto Mondiale

Tuuli chiude secondo detro al turco, terzo Smith

Tutto facile per Kenan Sofuoglu che sul circuito di Jerez conquista il suo quinto titolo in Supersport. Il rivale Randy Krummenacher si stende al quarto giro facendo diventare il turco matematicamente campione. Sofuoglu però completa la festa andandosi anche a prendere la sesta vittoria stagionale. Dietro di lui un soprendente Niki Tuuli, il finlandese in tre gare di Supersport ha centrato tre podi. Terza la Honda di Kyle Smith.

Nessuno aveva dubbi su chi avrebbe scritto l'ultimo capitolo della stagione, Sofuoglu dopo aver strapazzato gli avversari per tutto l'anno, si presentava al via con 42 punti di vantaggio. Krummenacher, però, decide di stendergli anche il tappeto rosso. Lo svizzero appare fin da subito nervoso, si lamenta con il compagno della Kawasaki colpevole di far da tappo e alla fine finisce per terra. Dopo quattro giri Kenan può già festeggiare la laurea di pentacampione. Dietro al pilota del team Puccetti si fa notare ancora una volta il ventunenne Tuuli, che si gioca la vittoria fino all'ultimo. Da segnalare il quinto posto di Axel Bassani che vince il campionato europeo di Supersport e il sesto posto di Cluzel che ora è a soli tre punti dal secondo posto di Krummenacher.

Supersport, Jerez: Sofuoglu vince il quinto Mondiale

TAGS:
Motori
Supersport
Jerez
Sofuoglu
Krummenacher
Kawasaki
MV Agusta

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X