Supersport 300, gara storica a Portimao: vince la Carrasco

La spagnola è la prima donna a imporsi in una prova mondiale di velocità contro i maschi

Supersport 300, gara storica a Portimao: vince la Carrasco

Giornata storica nel mondo del motociclismo di velocità. Per la prima volta, una donna ha vinto una gara mondiale in pista contro i colleghi maschi. Si tratta di Ana Carrasco, ventenne spagnola che si è imposta nella prova di Portimao della Supersport 300, neonata categoria che fa parte del calendario Superbike. La Carrasco si è imposta in volata, bruciando sul traguardo l'italiano Alfonso Coppola e Marc Garcia.

Supersport 300, gara storica a Portimao: vince la Carrasco

Ana Carrasco, che sarà ospite lunedì sera a Tiki Taka su Italia 1, ha già una lunga esperienza iridata, avendo corso nella classe Moto3 del Motomondiale. A fine gara anche i colleghi maschi più blasonati come Rea e Melandri sono andati sotto il podio ad applaudirla.

ANA: "DONNE FATE COME ME"

I COMPLIMENTI DI REA

TAGS:
Superbike
Supersport 300
Ana Carrasco

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X