Superbike Regno Unito, Van der Mark trionfa anche in Gara 2

Sul podio uno strepitoso Razgatlioglu che beffa Rea nel finale, male le Ducati: Davies 5°, Melandri 11°

di DANIELE PEZZINI

Michael Van der Mark trionfa anche in Gara 2 a Donington e porta a casa una strepitosa doppietta nella sesta tappa del mondiale Superbike. L'olandese della Yamaha ha tagliato il traguardo davanti a un incredibile Toprak Razgatlioglu, che ha messo la sua Kawasaki del team Puccetti davanti a quella ufficiale del campione del mondo Jonathan Rea. Altra gara difficile per le Ducati: Davies ha chiuso 5° dopo una bella rimonta, Melandri addirittura 11°.

ZoomDisattiva slideshow
Foto 1

Ufficio Stampa

Foto 2

Ufficio Stampa

Foto 3

Ufficio Stampa

Foto 4

Ufficio Stampa

Foto 5

Ufficio Stampa

Foto 6

Ufficio Stampa

Foto 7

Ufficio Stampa

Foto 8

Ufficio Stampa

Foto 9

Ufficio Stampa

Foto 10

Ufficio Stampa

Foto 11

Ufficio Stampa

Foto 12
Foto 13
Foto 14
Foto 15
Foto 16
Foto 17
Foto 18
Foto 19
Foto 20
Foto 21
Foto 22
Foto 23
Foto 24
Foto 25
Foto 26
Foto 27
Foto 28
Foto 29
Foto 30
Foto 31
Foto 32

Dopo aver riportato la Yamaha sul gradino più alto del podio a distanza di 7 anni dall'ultima volta, l'olandese si è dunque preso il lusso di concedere anche il bis, al termine di una gara pazzesca e imprevedibile fino all'ultima curva. Michael è stato fenomenale nell'attendere il momento giusto per piazzare il doppio sorpasso e infilare prima il compagno di team Lowes e poi Jonathan Rea, mettendosi a martellare il suo ritmo fino alla bandiera a scacchi e regalando alla casa di Iwata una doppietta che mancava da quella di Laverty a Monza nel 2011.

Il campione del mondo ha avuto un calo abbastanza inusuale nel finale, in cui ha dovuto arrendersi anche all'entusiasmo e alla spregiudicatezza di un eccezionale Razgatlioglu. Il fenomeno turco, classe '96, ha riscattato la caduta di Gara 1, ma soprattutto ha regalato al team Puccetti un podio inatteso, il suo primo in carriera in Superbike, nell'anno del debutto. Johnny, che ha visto sfuggirgli ancora la vittoria numero 60 (quella che gli varrebbe il record assoluto), potrà però consolarsi guardando la classifica mondiale, in cui ha allungato ulteriormente su Chaz Davies, sempre 2° ma lontano ben 64 punti.

Il gallese della Ducati è partito malissimo, ma è stato autore di una bella rimonta, che gli ha consentito di limitare i danni e chiudere al 5° posto (alle spalle di Lowes) in un weekend davvero complicato per tutte le Rosse di Borgo Panigale. È sprofondato invece fuori dalla top 10, come in Gara 1, Marco Melandri, che ha chiuso all'11° posto una gara totalmente anonima. Davanti al ravennate la BMW di Baz (10°), la MV Agusta di Torres (9°), la Honda di Camier (8°) e l'Aprilia di Savadori, 7° alle spalle di un deludente Tom Sykes, che ha posto così fine a una striscia di 13 podi consecutivi sulla pista di casa, facendosi anche raggiungere da Van der Mark al terzo posto in classifica iridata.

Il mondiale riparte ora da Brno, con una Yamaha in forma strepitosa che proverà a confermarsi e strappare alla Ducati il ruolo di seconda forza del mondiale. Per le Panigale servirà una reazione immediata.

TAGS:
Superbike
Regno Unito
Donington
Gara 2

Argomenti Correlati

CLICCATE E VOTATE

Sbk, doppietta Yamaha a Donington: sono la seconda forza mondiale?

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X