Superbike, Rea subito al comando nelle libere di Portiamo

Il pilota Kawasaki precede Sykes e camier, solo quarto Davies. Problemi per Melandri

di ALBERTO GASPARRI

Si apre nel segno di Jonathan Rea e della Kawasaki il weekend portoghese del Mondiale Superbike. A Portimao il campione in carica è stato il più veloce nelle prime prove libere, chiudendo col tempo di 1'43"170. Alle sue spalle, staccato di oltre tre decimi, il compagno di box Sykes, che ha preceduto la MV Agusta di Camier. Quarta la prima Ducati, quella di Davies, mentre Melandri ha percorso solo 2 giri a causa di un guaio tecnico.

Insomma, una giornata iniziata male per il ravennate, costretto a fermarsi a bordo pista per la rottura del motore della sua Panigale a pochi minuti dall'inizio della sessione: ingiudicabile il suo 19° crono su 21 iscritti. Avvio senza sorprese per quanto riguarda la vetta, come Rea, che ha voluto subito mettere le cose in chiaro. La conquista del titolo si avvicina e vorrebbe chiudere il prima possibile. Per ora il distacco rifilato a Sykes e Davies è di quelli importanti, ma solo a fine giornata ne sapremo di più sui reali valori in campo sul tracciato dell'Algarve.

Da segnalare la bella prova di squadra della Yamaha, che ha piazzato Lowes e van der Mark, prossimo a guidare la Yamaha di Rossi in MotoGP, al quinto e settimo posto. A dividerli l'Aprilia di Laverty. Chiudono la Top 10 Fores, Bradl e Savadori. Non bene gli altri italiani presenti: 14° Badovini, 15° De Rosa, 16° Russo e 20° Andreozzi.

Partenza in salita anche per un gradito ritorno come Anthony West, salito sulla Kawasaki lasciata libera da Krummenacher e solo 18°, e soprattutto per il volto nuovo Takumi Takahashi. Il giapponese è stato promosso sulla Honda ex Hayden e non è andato il 21° crono su una pista a lui sconosciuta.

Superbike, Rea subito al comando nelle libere di Portiamo

Superbike, Rea subito al comando nelle libere di Portiamo

Superbike, Rea subito al comando nelle libere di Portiamo

TAGS:
Superbike
Portimao
Ducati
Kawasaki
Rea
Davies
Melandri
Sykes
Takahashi
Honda
MV Agusta

Argomenti Correlati

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X