Superbike, Rea: "Stupefatto da queste 60 vittorie"

"Spero di poterle incrementare nel corso della stagione"

Jonathan Rea festeggia con una "minaccia per gli avversari" il suo ennesimo successo in Superbike, il 60° della carriera. "Sono molto contento, per me come per tutta la mia squadra. Adesso ho un bel vantaggio in campionato quando siamo a metà stagione. Sono stupefatto da queste 60 vittorie, è un bel modo per essere nella storia. Ma spero di poter incrementare questo numero nel corso della stagione", ha detto.

Marco Melandri dal canto suo ha ritrovato il sorriso. "E' stata una gara difficile, con un gran caldo e poco grip. Quando Rea se n'è andato ho cercato di passare Sykes senza fare errori, ma sapevo di non poter chiudere il buco.. Sono contento per il podio dopo un periodo difficile", le parole di Macio. Non poteva fare di più, invece, Tom Sykes, almeno a suo dire: "Rea aveva un passo incredibile e anche quando Melandri mi ha passato, era più veloce di me. Era comunque importante salire sul podio e tutto sommato sono contento".

TAGS:
Superbike
Brno
Rea
Sykes
Melandri

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X