Superbike, Rea primo anche dopo le libere 3 a Portimao

Marco Melandri secondo, terzo Torres. Spavento per Davies: la sua moto prende fuoco e cade, fortunatamente senza conseguenze

Superbike, Rea primo anche dopo le libere 3 a Portimao

Jonathan Rea mette ancora tutti in fila nel Mondiale Superbike all'Autodromo Internacional do Algarve a Portimao. Il tre volte Campione del Mondo ha fatto registrare il tempo più veloce della terza sessione di prove libere (1'41”817). Alle sue spalle si sono piazzati Marco Melandri e Jordi Torres, che hanno chiuso rispettivamente con il secondo e terzo crono. Spavento per Davies: la sua moto è andata a fuoco e poi una caduta, fortunatamente senza gravi conseguenze.

Le prime prove libere avevano visto subito protagonista Jonathan Rea che con la sua Kawasaki aveva fatto segnare il miglior tempo sin da subito, fermando il cronometro su 1'41”817. Dietro di lui la Mv Augusta di Jordi Torres. Terza la Kawasaki di Tom Sykes. Nella seconda sessione, solo in pochi si sono migliorati, con in testa sempre Rea, secondo Torres e terzo Melandri (1'42”571) in risalita. Da segnalare la grande prova di Savadori che con la sua Aprilia aveva fatto segnare il terzo miglior tempo delle prove libere 2. La terza sessione di prove libere, invece, è stata caratterizzata soprattutto dalla caduta di Chaz Davies: la moto del gallese, secondo nella classifica del Mondiale alle spalle di Rea, è andata a fuoco per un problema tecnico dopo dieci minuti dall'inizio della sessione a Portimao. Grande paura, scivolata spaventosa, ma fortunatamente tutto ok per il pilota che domani, però, sarà costretto a passare dalla Superpole 2. Per quanto riguarda gli altri piloti, il più veloce della terza sessione di prove è stato Melandri con 1'42”003, poi Rea (che resta comunque con il miglior tempo di giornata fatto segnare nelle prime prove libere). Terzo Razgatlioglu (+0.380), quarto Laverty (+0.420) e quinto Fores (0.438). Sesto tempo per Sykes (+0.456), Settimo Van Der Mark (+0.554), ottavo Torres (+0.627) e nono Lowes (+0.666). Decimo Rinaldi (+0.775). Venendo ai tempi complessivi di giornata, il migliore resta quello di Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK) che all'Autodromo Internacional do Algarve ha fatto segnare il miglior tempo della giornata con 1'41.817, primo posto davanti a Marco Melandri (Aruba.it Racing - Ducati), il più veloce in FP3, terzo Jordi Torres (MV Agusta Reparto Corse). Terzo tempo di giornata per Jordi Torres (MV Agusta Reparto Corse) con una delle sue più forti prestazioni dell'anno. Toprak Razgatlioglu (Kawasaki Puccetti Racing) in quarta posizione, quinto posto per Eugene Laverty (Milwaukee Aprilia), sesto Xavi Fores (Barni Racing Team). Settimo posto per Tom Sykes (Kawasaki Racing Team WorldSBK), poi le Yamaha di Michael van der Mark (Pata Yamaha Official WorldSBK Team) e Alex Lowes (Pata Yamaha Official Team WorldSBK). Michael Ruben Rinaldi (Aruba.it Racing - Junior Team) ha completato i primi dieci del venerdì che avranno accesso alla Superpole 1.

TAGS:
Sbk
Superbike
Portimao
Libere 3
Rea

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X