TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI
logo

SportMediaset

Superbike Qatar, Rea centra la Superpole

Lowes e Sykes con lui in prima fila, male le Ducati: Davies 8°, Melandri 9°

di DANIELE PEZZINI

Rea-Lowes-Sykes, Worldsbk.com

Jonathan Rea si conferma imprendibile anche in Qatar e conquista la sua sesta Superpole stagionale nel round conculsivo del mondiale Superbike. Il campione del mondo ha stampato un impressionante 1'56''228 (nuovo record della pista), tenendosi alle spalle la Yamaha di Lowes e l'altra Kawasaki di Sykes, con lui in prima fila. Male le Ducati: Davies è solamente 8°, Melandri 9°, entrambi partiranno dunque in terza fila.

Non lascia nulla al caso il tre volte campione del mondo: la facilità con cui si è preso la pole position a Losail, rifilando quasi mezzo secondo a chiunque, dimostra che mente e corpo sono tutt'altro che in vacanza, nonostante il titolo iridato ormai da tempo in cassaforte. Johnny ha ancora nel mirino il record di punti in una singola stagione (servirebbe una doppietta) e sembra avere tutte le intenzioni di infrangerlo.

Al suo fianco scatterà la R1 di un eccezionale Alex Lowes, che già nelle libere era sembrato l'unico in grado di avvicinarlo. A chiudere la prima fila ci sarà l'altra ZX-10R di Sykes, che tra Gara 1 e Gara 2 si giocherà il secondo posto in classifica con la Ducati di Chaz Davies. I due sono appaiati a quota 363, ma il gallese, almeno nella prima manche, sarà costretto ad inseguire dalla terza fila, non essendo riuscito ad andare oltre l'8° crono in qualifica (praticamente un secondo e mezzo il ritardo da Rea).

Una Superpole da dimenticare anche per l'altra Panigale di Melandri: il ravennate aveva chiuso il primo stint al 5° posto, ma un problema tecnico (perdita d'olio) gli ha impedito di migliorarsi nei minuti finali, facendo scivolare anche lui in terza fila a fianco del vicino di box.

I colori italiani possono però sorridere per la bella prova delle Aprilia, con Savadori e Laverty (4° e 6°) che scatteranno dalla seconda fila insieme alla Ducati del team Barni di Xavi Forés (5°). In terza insieme alle Ducati partirà l'altra Yamaha di Van der Mark, mentre in quarta ci saranno la Kawasaki di Guintoli, la BMW di Torres (fresco di accordo con MV Agusta per il 2018) e la MV di Camier.

TAGS:
Superbike
Superpole
Losail
Qatar

Argomenti Correlati

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X