TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI
logo

SportMediaset

Superbike: Lowes in pole ad Assen, secondo Rea

Prima volta per il britannico della Yamaha, Melandri quinto

Superbike: Lowes in pole ad Assen, secondo Rea

Ad Assen è Alex Lowes sulla Yamaha conquista la Superpole, chiudendo in 1’34”066 a poche ore dalla gara-1 del GP d’Olanda e inserendosi in quello che alla vigilia sembrava dovesse essere un duello riservato a Chaz Davies, che deve accontentarsi di un’ottava posizione (+0”920), e Jonathan Rea: per il campione in carica il ritardo di +0”046 vale il secondo posto. Terzo tempo per Xavi Fores (+0”321), Marco Melandri è quinto (+0”772).

Poteva essere il giorno di Michael van der Mark, idolo di casa e punto di forza della Yamaha in vista del GP d’Olanda, ma a sorpresa a far registrare il miglior tempo è stato il suo compagno di scuderia Alex Lowes che porta a casa la sua prima pole del Mondiale Superbike volando in 1’34”066. Ha dovuto cedere il passo nelle battute finali il tre volte campione del mondo Jonathan Rea (Kawasaki), in testa dall’inizio ma con un tempo finale di 1’34”112 valido solo per poter partire dalla seconda posizione. In prima fila anche Xavi Fores (+0”321) con la Ducati, alle sue spalle Lorenzo Savadori (Aprilia, +0”673), Marco Melandri (Ducati, +0”772) e Tom SyKes (Kawasaki, +0”774). La prova tanto attesa di van der Mark regala solo una settima posizione (+0”807) che vale la terza fila. Decisamente sottotono invece uno dei protagonisti annunciati alla vigilia: Chaz Davies (Ducati, +0”920) fa registrare solo l’ottavo tempo in superpole. Nella prima mattinata Jonathan Rea era stato protagonista indiscusso nelle libere 4, non valide per la qualificazione, facendo registrare il miglior tempo su Chaz Davies e Xavi Fores.

TAGS:
Lowes
Superbike
Assen

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X