Superbike, Giugliano: "Tornato nel mio mondo"

Il pilota romano al rientro con la Honda: "Sarà partenza in salita, ma voglio andare forte"

di Intervista di ALBERTO PORTA

Davide Giugliano è pronto a tornare protagonista in Superbike dopo un periodo per lui tutt'altro che semplice. Nel 2015 due brutti infortuni lo avevano limitato ad appena una decina di corse, mentre il suo 2016 si era chiuso con un ritiro nell'ultimo round in Qatar. Il 2017 è stato l'anno dell'addio alla Ducati del team Aruba.it e dell'esperienza nel campionato britannico, prima dei test con Honda e dell'accordo che gli ha permesso di scendere in pista con la CBR1000 al Lausitzring.

Davide, si ricomincia con una voglia matta?

"La cosa importante è che si ricomincia, la voglia è quella di sempre. Questo è il mio carattere, voglio fare bene e ricominciare forte da qui, anche se sarà una partenza un po' in salita. Gli altri sono molto allenati, io ho fatto solo un test, però sono molto contento per questa opportunità".

Il primo approccio con la Honda?

"È una moto nuova, che ha bisogno di un po' di sviluppo, però sostanzialmente mi sono trovato abbastanza bene, si lascia guidare. Ha degli aspetti molto positivi e altri sui quali dobbiamo lavorare".

Arrivi da due anni e mezzo di sofferenze fisiche, rientrare è un modo per lasciarsi alle spalle tutto questo?

"Dall'inizio del 2015, quando mi sono infortunato la prima volta a Phillip Island, è stata davvero dura: mi sono rifatto male a metà anno e poi nel 2016, quando tutto stava andando bene, un'altra scivolata ha compromesso l'ultima parte della stagione. Però ora ho superato tutto e sono di nuovo qua. Ho avuto una parentesi nel BSB (il campionato britannico Superbike, ndr) dove ho trovato un ambiente molto diverso, ora però sono rientrato nel mio mondo e penso di averlo fatto da una delle porte più grandi del paddock.

Cosa prevede l'accordo con Honda?

"L'accordo prevede che devo andare forte qui a Lausitzring. No a parte gli scherzi, mi hanno dato l'opportunità di fare i test collettivi qui a luglio e ora di fare questa gara. Dopo questo weekend decideremo, Honda vuol fare il passo lungo come la gamba e penso che sia giusto così".

TAGS:
Superbike
Germania
Lausitzring
Giugliano
Honda

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X