Superbike, Davies precede Rea nelle libere 1 di Magny-Cours

Ducati e Kawasaki davanti a tutti, Giugliano è solo 11°

di ALBERTO GASPARRI

Subito duello Ducati-Kawasaki nella prima sessione di prove libere del round di Magny-Cours del Mondiale Superbike. Davanti a tutti si è piazzato Chaz Davies, con il tempo di 1'38"262, che ha bruciato per soli 40 millesimi Jonathan Rea. Poi, altre Panigale e ZX-10R: quella privata di Fores e quella ufficiale di Sykes. Seguono Lowes (Yamaha), Camier (MV Agusta), Reiterberger (Bmw) e Guintoli (Yamaha). Il migliore degli italiani è Giugliano, 11°.

Superbike, Davies precede Rea nelle libere 1 di Magny-Cours

Nessuna sorpresa, dunque, anche se la presenza di Fores nelle prime posizioni conferma il suo buon momento. Come pure quello di Camier e della MV Agusta, sempre molto veloci almeno in prova. Si rivede ai vertici anche la Yamaha, che piazza entrambi i suoi piloti nella top 8, dove si infila anche Reiterberger. I delusi della mattinata sono Hayden, solo decimo, e Giugliano, appena alle sue spalle e alla guida di un terzetto di italiani composto da Savadori (Aprilia) e Scassa (Ducati). Il ducatista, però, è alle prese con i postumi della caduta in Germania. Nemmeno un giro completo, invece, per Michael van der Mark, rimasto ai box per tutta la sessione a causa della sostituzione del motore della sua Honda. Caduta per l'ungherese Toth, dichiarato comunque "fit" dal responsabile medico.

TAGS:
Superbike
MagnyCours
Rea
Ducati
Giugliano
Kawasaki
Sykes
Davies
Hayden

Argomenti Correlati

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X