Superbike, Davies: "Che weekend, sono senza parole"

"Qui la mia Panigale conosce la pista, si sente a casa sua". Rea e Sykes: "Era imprendibile"

Chaz Davies ha un sorriso smagliante prima di salire per la seconda volta in 24 ore sul gradino più alto del podio. La doppietta di Imola è di quelle da ricordare a lungo. "Sono senza parole. Sono molto, molto felice, è stato un weekend perfetto. La moto ha funzionato dalle prove libere 1 all'ultima gara, non ho dovuto cambiare tanto. A Imola forse la mia Panigale conosce il tracciato, si sente a casa", ha detto il ducatista.

Lo strapotere Davies-Ducati ha costretto le Kawasaki al ruolo di comprimarie, ma sia Jonathan Rea, sia Tom Sykes, hanno innanzitutto reso merito all'avversario. "Chaz è stato incredibile, inavvicinabile", hanno detto in coro. Poi Rea è entrato nel dettaglio della sua gara: "Davies e la Ducati hanno messo in pista un ottimo pacchetto. Nel primo giro ho fatto un errore e ho perso posizioni. Poi sono rimasto dietro a Tom troppo tempo. Ma tutto sommato sono felice per i pochi punti persi".

TAGS:
Superbike
Davies
Rea
Sykes
Melandri
Imola

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X