Superbike Australia, Savadori è il più veloce nelle libere

Due Aprilia nelle prime tre posizioni: le Kawasaki inseguono, 6° Melandri, 9° Davies

di DANIELE PEZZINI

Lorenzo Savadori è il pilota più veloce nel venerdì di libere in Australia, prima tappa del mondiale Superbike 2018. L'italiano dell'Aprilia ha girato in 1'30''407 in FP2, assicurandosi la migliore prestazione davanti alla Honda di Camier (+ 0''315) e all'altra RSV4 di Laverty (+ 0''339). Chiudono col 4° e 5° tempo le Kawasaki di Sykes e del campione del mondo Rea, subito davanti alla Ducati di Melandri. Solo 9° crono per l'altra Panigale di Davies.

Avvio col botto e con qualche sorpresa per la nuova stagione di Superbike. La casa di Noale conferma quanto di buono era emerso dai test invernali e piazza i suoi due piloti nelle prime tre posizioni al termine della prima giornata di prove sul circuito di Phillip Island, per la prima volta corsa su tre turni, novità di quest'anno. Ottimo secondo crono anche per la CBR di Leon Camier, al debutto ufficiale sulla moto del team Red Bull.

Dopo una FP1 caratterizzata dalla leggera pioggia e da tempi piuttosto alti, i primi tre piloti hanno fatto registrare la loro miglior prestazione in FP2, con pista completamente asciutta. Stesso discorso per Tom Sykes, che ha chiuso in quarta posizione (a quasi mezzo secondo da Savadori) grazie al tempo ottenuto nella seconda sessione. Tra i pochi capaci di migliorarsi in FP3 c'è stato invece il campione del mondo Jonathan Rea, assoluto dominatore dei test invernali ma solamente 5° (+ 0''565) nella prima uscita ufficiale.

Incollata alla Kawasaki del nordirlandese (appena un millesimo più lenta) c'è la Ducati di Marco Melandri, che era stato il più veloce in FP1 sul bagnato. Settima posizione per la Yamaha di Van der Mark.

A completare la top 10, e quindi automaticamente qualificati per la Superpole 2 di sabato, ci sono la Ducati del team Barni di Xavi Forés, l'altra Panigale ufficiale del vicecampione in carica Chaz Davies (lontano oltre un secondo dalla vetta) e la seconda Yamaha di Alex Lowes, autore di un brutto volo in FP2, ma capace di rialzarsi e stampare il tempo utile nella terza e ultima sessione di giornata.

TAGS:
Superbike
Phillip Island
Libere

Argomenti Correlati

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X