Superbike, Assen: libere 2, Rea sempre davanti poi Sykes. Guizzo Melandri

Le Kawasaki lasciano tutti alle spalle, con un guizzo il ducatista lima lo svantaggio a 341 millesimi e chiude quarto

Superbike, Assen: libere 2, Rea sempre davanti poi Sykes. Guizzo Melandri

Jonathan Rea è sempre il re di Assen: il tre volte campione del mondo su Kawasaki è davanti a tutti anche nella seconda sessione di libere in vista del 4° appuntamento del Mondiale Superbike. Alle sue spalle irrompe il compagno di scuderia Tom Sykes attardato di soli 78 millesimi. Terzo van der Mark (Yamaha), quarta la Ducati di Marco Melandri a 341 millesimi, Lorenzo Savadori (Aprilia) fa registrare il sesto tempo. Chaz Davies è decimo.

La seconda sessione di prove libere di Assen ribadisce il particolare feeling della Kawasaki col circuito olandese. Jonathan Rea si conferma primo, ma alle sue spalle Tom Sykes è piombato imperiosamente nei quartieri alti della classifica lasciando appena 78 millesimi al caposquadra. Continuano a latitare le Ducati, sebbene Marco Melandri sia riuscito con un guizzo finale a centrare il quarto tempo di mattinata limitando il passivo a 341 millesimi. Molto attardato Chaz Davies: decimo crono a 667 millesimi dal leader del Mondiale. Ma è la Yamaha a candidarsi come principale agonista della Kawasaki in questa fase: Michael van der Mark non migliora la prestazione delle prime libere ma è terzo a 301 millesimi da Rea. Buona sessione per la MV Agusta con Jordi Torres salito in quinta posizione, davanti all’Aprilia di Savadori. Piccoli passi avanti anche per BMW con l’ottavo crono di Loris Baz.

TAGS:
Superbike
Assen
Libere 2

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X