Sbk Thailandia, Rea: "Ho fatto la miglior partenza di sempre"

Melandri è soddisfatto: "Problemi coi freni, ma il podio è fantastico"

Jonathan Rea scrive un'altra grande pagina di storia della Superbike. Prima di lui, infatti, solo Hodgson nel 2003 e Bayliss nel 2002 erano riusciti a centrare quattro successi nelle prime quattro gare del mondiale: "Non è stata una corsa semplice, ma sono molto felice. Ho fatto la miglior partenza di sempre", ha detto il nordirlandese. Sorrisi anche per Marco Melandri, terzo al traguardo: "Avevo problemi coi freni, ma il podio è fantastico".

"Partire dalla nona posizione non è semplice e Melandri è molto forte, difficile da passare - ha detto il campione del mondo in carica intervistato nel paddock - Ma quando ho avuto pista libera è stato tutto più semplice. Devo ringraziare il mio team perché ho fatto la migliore partenza della stagione di sempre. Sono molto felice".

Non nasconde qualche difficoltà, ma è comunque contento anche Marco Melandri: "Ho provato ad andare dietro a Rea ma non avevo il passo. Ho avuto problemi coi freni sia ieri che oggi, continuavo a doverli aggiustare e alla fine Sykes ha avuto vita facile a sorpassarmi. Essere sul podio è comunque fantastico, ringrazio tutti i ragazzi del team, la mia famiglia e tutti i tifosi della Superbike".

Parla invece da vero uomo squadra il secondo classificato, Tom Sykes: "È stato un weekend in cui ho dovuto lavorare molto, non era facile rimanere vicino a Johnny. Le condizioni erano forse ancora più difficili rispetto a ieri. Sono comunque contento di questa doppietta Kawasaki".

Domenica da dimenticare, infine, per Chaz Davies: “Quando ero alle spalle di Marco non ho calcolato perfettamente la sua staccata e ho dovuto allargare la traiettoria. In quella curva il posteriore tende a bloccarsi, ma in questo caso non è stato possibile controllarlo, probabilmente perché non ero sulla parte più pulita della pista. Dopo una caduta, un sesto posto rappresenta un salvataggio. Però il podio era alla nostra portata, non fosse stato per alcuni problemi con il comando del gas emersi dopo che alcune componenti sono state sostituite a causa della scivolata. Detto ciò, abbiamo molti più punti rispetto ad un anno fa dopo due round, ed ora ci aspettano piste più favorevoli. Il campionato è ancora lungo”.

Argomenti Correlati

VOTATE

Sbk, Melandri cede due volte all'ultimo giro: colpa sua o merito di Sykes?

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X