Sbk Francia, Rea vince Gara 1 ed è campione del mondo

Terzo successo iridato consecutivo per il pilota Kawasaki, sul podio anche Melandri e Sykes

di DANIELE PEZZINI

Jonathan Rea vince Gara 1 nel round francese di Superbike e si laurea campione del mondo per il terzo anno consecutivo. Il pilota Kawasaki parte dalla pole e domina fino al traguardo, trionfando in solitaria e festeggiando così nel migliore dei modi un successo iridato che era ormai diventato una formalità. Sul podio anche la Ducati di Melandri e l'altra ZX-10R di un coraggioso Sykes. Giornata nera per Chaz Davies, solo 10° al traguardo.

Tutto perfetto per Jonathan: il migliore in tutti e tre i turni di libere, pole position da dominatore totale e vittoria senza storie in gara. Il weekend ideale per sublimare un trionfo mondiale scritto ormai da tempo. Il dominio del nordirlandese e della sua Kawasaki non sono stati praticamente mai in discussione in questa stagione e il cuore del vicino di box Sykes, l'ultimo ad alzare bandiera bianca nonostante la mano infortunata, non è bastato a rimandare i festeggiamenti. Campionato chiuso definitivamente con cinque manche d'anticipo.

Partenza a cannone di Johnny, che già dopo un paio di curve prende il largo e comincia a dettare il passo. Alle sue spalle si infila subito la Ducati di Davies, bravo a beffare l'altra ZX-10R di Sykes e l'Aprilia dell'argentino Mercado, che scattavano dalla prima fila con Rea.
Mentre il nordirlandese vola, alle sue spalle non mancano i brividi: la Yamaha di Van der Mark si sdraia in mezzo alla pista, con la Ducati di Forés che la centra in pieno facendo volare a terra anche il pilota spagnolo. Entrambi riescono comunque a rimettersi in moto e ripartire senza conseguenze fisiche.

Sykes, nel frattempo, restituisce il sorpasso a Chaz, riprendendosi la seconda posizione. La Panigale del gallese diventa improvvisamente inguidabile, costringendolo a una serie di errori che lo fanno scivolare addirittura in decima posizione. L'altra faccia della medaglia in casa Ducati è quella di Marco Melandri, che risale dal 12° fino al 3° posto dopo una bella rimonta, assicurandosi così l'undicesimo podio di una stagione comunque positiva per lui. Nel finale "Macio" riesce anche a strappare il secondo gradino al termine di una ruvida battaglia con Sykes.

Bella gara, in generale, per i colori italiani: la MV Agusta di Camier centra un altro 4° posto dopo quello in Gara 1 di Portimao, davanti alla Yamaha di Lowes e alle Aprilia di Laverty e Mercado. Chiude invece ottavo uno grande Davide Giugliano, capace di portare la sua Honda nella top 10.

Domenica alle 13 Gara 2: una passerella per Rea e un'occasione di riscatto per gli altri, a cominciare da Chaz Davies.

IL TWEET CELEBRATIVO DELLA KAWASAKI

TAGS:
Superbike
MagnyCours
Francia
Gara 1

Argomenti Correlati

CLICCATE E VOTATE

Sbk, Rea campione: troppo forte lui o poco competitivi gli altri?

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X