Sbk Francia, Rea domina anche nelle Libere 2

A quasi mezzo secondo Van der Mark e le due Ducati, Sykes stringe i denti ed è 10°

di DANIELE PEZZINI

Jonathan Rea si conferma il pilota più veloce anche dopo il secondo turno di libere del round francese di Superbike. Il pilota Kawasaki, che ha nel mirino il terzo titolo mondiale, ha chiuso in 1'37''489, rifilando quasi mezzo secondo alla Yamaha di Van der Mark (+ 0''439) e alle Ducati di Melandri (+ 0''477) e Davies (+ 0''491). Tom Sykes, nonostante la mano ancora malconcia, strappa il 10° tempo, buono per l'accesso diretto in Superpole 2.

Johnny conferma dunque di non voler perdere tempo e di avere intenzione di chiudere la pratica mondiale già sabato in Gara 1. Il messaggio è chiaro: quasi mezzo secondo più veloce di tutti gli altri, a voler rimarcare ancora una volta un dominio apparso incontrastabile in questa stagione.

Il primo degli "umani", un po' a sorpresa, è Michael Van der Mark, che dopo il weekend da spettatore ad Aragon (dove era stato convocato dalla Yamaha per sostituire Valentino Rossi, poi sceso regolarmente in pista), sembra voler tornare protagonista e centra il secondo miglior crono con la sua R1. Alle sue spalle, anche se di pochissimi millesimi, ci sono le Ducati di Marco Melandri e Chaz Davies, con il ravennate ancora una volta capace di tenersi dietro il compagno di team come già accaduto in FP1.

Nella top 10, e quindi qualificati direttamente per la Superpole 2 di sabato mattina, ci sono anche l'ottimo Lorenzo Savadori, con la prima delle Aprilia del team Milwaukee, Xavi Forés con la Panigale del team Barni, Leon Camier con la MV Agusta (qualificatosi con il tempo della mattinata), Alex Lowes con l'altra Yamaha e Eugene Laverty con l'altra RSV4. Infine, un eroico Tom Sykes, che nonostante la mano ancora piuttosto malconcia dopo l'infortunio di Portimao riesce a strappare l'ultimo tempo buono per poter battagliare con gli altri big per la pole position. Spetta ancora a lui, secondo in classifica a - 120, l'arduo compito di mettere i bastoni tra le ruote a un Rea a cui basterebbe vincere Gara 1 per laurearsi aritmeticamente campione del mondo.

Partiranno dalla Superpole 1, invece, Raffaele De Rosa (13° con la sua BMW), il rientrante Davide Giugliano (15° con la prima delle Honda), Ayrton Badovini (16° con la sua Kawasaki), Riccardo Russo (Kawasaki, 18°) e Alessandro Andreozzi (Yamaha, 19°).

TAGS:
Superbike
Francia
MagnyCours
Libere

Argomenti Correlati

CLICCATE E VOTATE

Sbk, Rea vincerà il mondiale già sabato in Gara 1?

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X