Sbk Australia, Rea: "Felice di iniziare così, obiettivo ripetersi in Gara 2"

Soddisfatto anche Davies: "Serviva più potenza, ma sono 20 punti importanti"

Jonathan Rea è entusiasta del suo debutto nel mondiale Superbike 2017, ma non si accontenta del primo successo: "È bello iniziare la stagione in questo modo - ha detto ai microfoni di Premium Sport - Per Gara 2 dovremo fare attenzione al vento e alla temperatura, ma l'obiettivo resta lo stesso". Soddisfatto anche Chaz Davies, che ha chiuso alle spalle del campione del mondo: "Serviva più potenza per vincere, ma sono contento".

"È bello iniziare la stagione in questo modo, con 25 punti - ha detto Rea al termine della gara - Nessuno sembrava voler spingere troppo, io ero l'unico che ci ha provato per tutta la gara e solo alla fine siamo riusciti a sfoltire il gruppo. Ho fatto un ultimo giro sulla difensiva e ho vinto la gara, quindi la strategia ha funzionato alla perfezione. Dobbiamo fare attenzione al vento e alla temperatura domani, in Gara 2, ma l'obiettivo è lo stesso".

Sorrisi anche per Chaz Davies: "È stata una gara strana, con un passo molto lento. Solo negli ultimi cinque giri abbiamo avuto un passo più normale. A quel punto ho cercato di fare un po' di strategia, volevo sorpassare Rea prima della bandiera a scacchi ma non è stato possibile, avrei avuto bisogno di un po' più di potenza. Sono contento, mi sento un nuovo Chaz perché negli ultimi due anni avevo perso troppi punti nelle prime gare".

Molto soddisfatto anche il terzo classificato, l'altro pilota Kawasaki Tom Sykes: "Meglio di quello che mi aspettavo, finire sul podio per me è come una vittoria. Sono molto felice di esserci arrivato e di essere stato in grado di dare battaglia durante la gara. Da questa giornata traggo molta fiducia per il futuro".

TAGS:
Superbike
Rea
Davies
Sykes
Australia
Phillip Island

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X