Mondiale Superbike, Rea è il più veloce nelle libere-1 a Imola

Il campione del mondo della Kawasaki ha concluso la sessione con un ottimo 1’46”951, alle sue spalle i ducatisti Davies, Melandri e Fores

Mondiale Superbike, Rea è il più veloce nelle libere-1 a Imola

Tutti dietro Rea nelle prime prove libere in vista della quinta tappa del Mondiale Superbike: all’autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola, il campione in carica conferma subito il suo ottimo feeling con il circuito italiano, dove ha vinto già quattro volte. Dietro di lui le tre Ducati di Chaz Davies (+0.290), Marco Melandri (+0.591) e Xavi Fores (0.808).

Tutti a inseguire Rea, com'era facile immaginare da pronostico: sarà proprio il duello tra il pilota britannico e le Ducati ad animare la quinta tappa del Mondiale Superbike di Imola. Il tre volte campione in carica è stato il più veloce nella prima delle tre sessioni (40 minuti ciascuna) in programma oggi, tutte valide per guadagnarsi i primi dieci posti che danno accesso alla Superpole 2. Rea ha già vinto quattro volte a Imola, due con Honda (2014) e l’anno dopo con Kawasaki. Stesso bottino del secondo in graduatoria, Chaz Davies, imbattuto da quattro corse (doppiette 2016 e 2017). Il pilota della Kawasaki guida la classifica con 30 punti su Davies: velocissimo sin dall’inizio, Rea ha concluso la sessione stampando un ottimo 1’46″951, passando davanti a Davies che gli aveva strappato per qualche minuto il primato di sessione.

Marco Melandri, qui mai vittorioso, è terzo: prova ulteriore del feeling della Panigale V2 con il tracciato italiano c’è anche la bella prestazione di Xavi Fores, quarto. Dietro il quartetto di testa c’è l’altra Kawasaki di Tom Sykes, che ha preso un secondo dal compagno Rea, e la Yamaha di Michael van der Mark. Scivolata senza danni fisici per Alex Lowes, la cui Yamaha è andata semidistrutta. Da segnalare il ritorno al Mondiale di Leon Haslam, che ha chiuso decimo a bordo della Kawasaki del team Puccetti. La top-ten è completata dal settimo posto di Jordi Torres (MV Agusta), dall’ottavo di Roman Ramos (Kawasaki) e dal nono di Eugene Laverty (Aprilia Milwaukee), tornato in sella dopo l'infortunio di Buriram. Inizio incoraggiante anche per l'altro rientrante Leon Camier, dodicesimo con la migliore delle Honda.

TAGS:
Sbk
Libere
Imola
San marino

Argomenti Correlati

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X