Melandri, ritorno alla grande: "Devo ringraziare tutti, bello essere qua"

Chaz Davies fiducioso: "Mi sento carico per la Thailandia"

Melandri, WorldSBK

Marco Melandri è tornato. Dopo un anno e mezzo di lontananza dalle corse il pilota ravvennate è di nuovo sul podio, anche se ha dovuto accontentarsi del terzo posto: "È stata una gara dura - ha detto ai microfoni di SportMediaset al termine della seconda manche di Phillip Island - Ma devo ringraziare tutit quelli che mi hanno dato l'opportunità di essere qua". Felice anche il compagno di team Chaz Davies, secondo: "Sono carico per la Thailandia".

"C'era tanto vento e si sbagliava - ha dichiarato Melandri - Ho perso un sacco di tempo all'inizio e dopo per risalire ho speso veramente tanto sia di gomme che di energia, quindi non ero tanto pronto a stare nel mucchio. Mi sono ritrovato quinto a due giri dalla fine e ho dovuto inventarmi qualcosa. Devo ringraziare i ragazzi del team, la mia famiglia e tutti quelli che mi hanno dato l'opportunita di essere qua".

C'è gioia anche per il compagno in Ducati, Chaz Davies, nonostante le due vittorie sfumate per pochi millesimi di secondo: "Sono soddisfatto perché é stato il primo weekend in cui non sono caduto a Phillip Island. È importante per i punti e per la stagione. Oggi ho voluto provare un'altra strategia, mettendomi davanti a due giri dalla fine, ma su questo circuito purtroppo non è possibile scappare. In ogni caso sono carico per la Thailandia".

TAGS:
Ducati
Melandri
Davies
Phillip Island
Superbike

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X