Superbike: Rea-Honda, addio senza rancore

Dopo sei anni insieme in Superbike, Jonathan Rea e la Honda si sono separati. Il pilota britannico ha deciso di accettare l'offerta della Kawasaki per provare a vincere un titolo che insegue da troppo tempo. Ma i rapporti tra Jonny e il suo team, quello olandese gestito da Ten Kate, sono e rimarranno ottimi, tanto che nel giorno della separazione ufficiale la squadra ha regalato un quadro a Rea, che a sua volta aveva corso in Qatar con uno speciale messaggio di ringraziamento scritto sul casco.

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
Roma, ci pensa Schick

Roma, Schick non basta

A Frosinone con l'Avellino finisce 1-1

Ducati, via al WDW di Misano

Via al WDW Ducati

A Misano si è aperta la tre giorni dedicata alle Rosse di Borgo Panigale

Milan, buona la prima: Suso e Calabria piegano il Novara

Milan, buona la prima

Amichevoli: i rossoneri battono 2-0 il Novara

Ecco il nuovo acquisto del Real Madrid: Vinicius Junior

Il Real Madrid presenta Vinicius

L'attaccante brasiliano al Santiago Bernabeu

Il Tas riammette il Milan: le reazioni del web

I tifosi rossoneri esultano per l'Europa League

Raikkonen, ANSA

La F1 torna a Hockenheim

Dopo un anno di pausa si corre di nuovo il GP di Germania

Vettel, Twitter

Seb, vittoria nel mirino

Casco speciale nel GP di casa per il tedesco della Ferrari

Abbate Jr. campione italiano Formula 2

Abbate Jr. campione italiano Formula 2

Show del pilota tremezzino a San Nazzaro sul Po

Nasce la Milano Tennis Academy

Nasce la Milano Tennis Academy

Progetto ambizioso di Franco Bonaiti, Ugo Pigato e Pier Carlo Guglielmi