Superbike, Melandri: "Sono a Jerez per attaccare"

"Futuro in MotoGP? Mi piacerebbe lavorare su un progetto dall'inizio"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Marco Melandri arriva a Jerez da neo papà, ma con anche la testa al futuro: che si potrebbe chiamare Aprilia MotoGP. "Aspettiamo, il mio manager ne deve parlare con loro. Certo, sarebbe un peccato lasciare la Superbike senza essere riuscito a vincere. Ma mi piacerebbe anche lavorare su un progetto dall'inizio, anche se il 2015 sarà un anno difficile", ha detto a Sport Mediaset. Sulla gara spagnola: "Sono qui per attaccare, senza problemi di classifica".

TAGS:
Superbike
Aprilia
Jerez
Melandri

I VOSTRI COMMENTI

cacciabombardiere84 - 05/09/14

Melandri nei primi anni in motogp (2005 e 2006) sembrava un'ottimo pilota... poi pian piano è andato calando...

segnala un abuso