La Buell sbarca nel Mondiale Superbike

Il Team Hero EBR ha affidato le due nuovissime EBR 1190RX a Geoff May e Aaron Yates

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Geoff May, Foto Uff. Stampa

La Superbike dà il benvenuto alla Buell. Dalla prossima stagione, infatti, il Team Hero EBR passerà dalla AMA Superbike al Campionato Mondiale eni FIM Superbike. Un salto importante per la prestigiosa casa americana che ha deciso di affidare le due nuovissime EBR 1190RX ai piloti made in Usa Geoff May e Aaron Yates. Tutto italiana invece la gestione della squadra, con Claudio Quintarelli nei panni di Team Owner e Giulio Bardi nelle vesti di Team Manager.

Grandi le attese per la prima volta di una moto americana nella storia del Mondiale Sbk. "Oltre tre decenni di esperienza ingegneristica, nella produzione e nelle corse, si ritrovano in tutte le moto EBR", ha spiegato Erik Buell, fondatore della Buell Motorcycle Company ed ex pilota che ha combattuto tante battaglie in pista con alcuni fra i grandi motociclisti del passato.

"La EBR 1190RX dispone di una struttura tecnologica unica e ottimizzarla, adattandola alle varie competizioni, è un’attività che richiede tempo - ha aggiunto -. Con lo stop invernale ai test, dovremo attendere per capire a che punto siamo in termini di passo e di prestazioni. Nessuno si aspetta di arrivare a podio nella nostra stagione di debutto, ma daremo il massimo, imparando e migliorando ad ogni occasione". "Siamo fiduciosi che EBR porterà una pagina di storia entusiasmante nel Campionato e sicuri che i risultati non tarderanno ad arrivare", ha concluso.

May e Yates approdano in WSBK dopo diverse stagioni di alto livello nella AMA Superbike. May, tra i protagonisti del campionato nazionale americano, ha corso nelle ultime due stagioni in sella ad una EBR, finendo a podio nel 2012 al Sonoma Raceway e concludendo al quinto posto in classifica. Yates, che ha all'attivo vent’anni di esperienza nel motociclismo professionistico, è entrato invece a far parte della squadra nel 2013, terminando la stagione con un buon ottavo posto, con un punto di vantaggio sul compagno di colori. Con l'ingresso di EBR, nell'edizione 2014 del Campionato Mondiale Superbike saranno otto i costruttori presenti.

TAGS:
Superbike
Team Hero EBR

I VOSTRI COMMENTI

maxeem - 13/12/13

la sbk migliora sempre campionato molto piu interessante dell'ultima motogp!

segnala un abuso