Superbike, subito Rea nella prime libere di Magny-Cours

Dominio Kawasaki con Sykes secondo, le Ducati in difficoltà

Inizia dalla prima posizione la caccia di Jonathan Rea al suo quarto titolo mondiale consecutivo in Superbike. Nel weekend che dovrebbe laurearlo campione, il nordirlandese è stato il più veloce nella prima sessione di prove libere di Magny-Cours con il tempo di 1'37"202. Alle sue spalle l'altra Kawasaki di Sykes e la Yamaha di van der Mark. Più indietro le due Ducati: Davies settimo e Melandri bloccato ai box da un problema tecnico.

Insomma, stessa musica in pista, con Rea che ha rifilato la bellezza di mezzo secondo a Sykes e 1" e oltre al resto dei principali inseguitori. Davanti a Davies si sono piazzati anche Lowes con l'altra R1, l'Aprilia di Savadori e la Panigale di Fores. Nella "Top 10" c'è stato spazio per Baz, Laverty e Torres, mentre Rinaldi si è piazzato 14°. La sessione è stata interrotta a 2' dalla fine con la bandiera rossa esposta per la caduta di Mercado (botta al ginocchio e alla mano sinistra).

Superbike, subito Rea nella prime libere di Magny-Cours

Superbike, subito Rea nella prime libere di Magny-Cours

Superbike, subito Rea nella prime libere di Magny-Cours

TAGS:
Superbike
MagnyCours
Rea
Ducati
Melandri
Davies
Sykes
Aprilia
MV Agusta
Lowes
Van der Mark

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X