Superbike, Gp Portogallo: Rea trionfa anche in gara 2, Melandri terzo

Sesta vittoria consecutiva per il leader del Mondiale, di nuovo sul podio il pilota Ducati dopo il secondo posto di ieri in gara 1

Superbike, Gp Portogallo: Rea trionfa anche in gara 2, Melandri terzo

Jonathan Rea, su Kawasaki, ha vinto gara 2 del Gp di Portogallo del Mondiale Superbike, a Portimao. Il britannico campione del Mondo precede sul traguardo l'olandese van der Mark, su Yamaha, e la Ducati di Marco Melandri, di nuovo sul podio dopo il secondo posto di ieri in gara 1. Mondiale a un passo per Rea, che aumenta a 118 punti il vantaggio sul secondo in classifica Davies, finito quarto.

Davies, Sykes, Rea, Melandri dopo il primo giro. Gran partenza di Rea che dopo il primo giro è già in terza piazza, partendo dalla nona posizione. Il campione del mondo dà luogo quindi a un duello infuocato con il compagno di squadra Sykes, riuscendo a superarlo definitivamente dopo un paio di tornate all’insegna di sorpassi e controsorpassi. Fa un po’ più di fatica Melandri a superare la Kawasaki numero 66, ma alla fine ci riesce, mettendosi all’inseguimento del capoclassifica e del proprio compagno di squadra in Ducati. Davies viene ripreso abbastanza rapidamente da un Rea assolutamente scatenato, ma, pur con qualche difficoltà, prova a tenerlo dietro, favorendo il riavvicinarsi di Melandri. E quando, a undici giri dal termine, la Kawasaki mette per la prima volta il muso davanti, restituisce immediatamente il sorpasso, dimostrando una generosità senza pari, considerate le sue precarie condizioni fisiche.

Ai -10 dal traguardo, Rea si trova così nel sandwich delle due Ducati. La Kawasaki del campione del Mondo inizia a scomporsi nel tentativo di conquistare il primato, che alla fine viene ritrovato per un lungo di Davies. Sia il britannico che Melandri vanno quindi lunghi subito dopo il traguardo, a otto giri dalla fine, venendo infilati da van der Mark in rimonta clamorosa con la sua Yamaha. Melandri non si arrende e riconquista la terza piazza, superando un Davies in evidente calo alla distanza. Insieme a van der Mark prova a inseguire Rea, che però decimo dopo decimo riesce ad allungare e a costruirsi un margine di sicurezza. Finisce così, con il sesto successo di fila di Rea, che vede il trionfo nel Mondiale a un passo. 420 punti per il pilota della Kawasaki, contro i 302 di Davies: il titolo può arrivare già in Francia, a Magny Cours, tra due settimane.

TAGS:
Superbike
Portimao
Gara2
Rea

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X