Wimbledon, un albo d'oro leggendario: Federer inarrivabile, Serena Williams insegue la Navratilova

Lo svizzero domina con 8 titoli conquistati, Martina ha vinto 9 volte ma Serenona è a quota 7: tutti i numeri di un torneo che incanta dal 1877

Wimbledon, un albo d'oro leggendario: Federer inarrivabile, Serena Williams insegue la Navratilova

Due settimane uniche, speciali, inimitabili. Wimbledon significa 14 giorni di magia sulla celebre erba dell'All England Club. Un torneo nato nel 1877 (le donne debuttarono nel 1884) e giunto quest'anno alla sua 132.ma edizione, con un albo d'oro a dire poco leggendario. Il più vincente di sempre, tra gli uomini, è sua maestà Roger Federer: 8 Championships conquistati contro i 7 di Pete Sampras e William Renshaw. Per quanto riguarda le donne, invece, comanda Martina Navratilova con 9 titoli ma occhio ai 7 trionfi di Serena Williams, che non ha certo rinunciato all'idea di raggiungere la vetta.

Wimbledon è il più antico e prestigioso torneo di tennis, con 121 diversi campioni dal 1877 a oggi: 65 uomini e 56 donne, mentre sono soltanto 13 le diverse nazionalità dei vari vincitori che si sono succeduti negli anni. A dominare la scena, manco a dirlo, sono Stati Uniti e Gran Bretagna, visto che ben 90 successi sono targati Usa (57 femminili e 33 maschili) e 73 (37 per gli uomini, 36 per le donne) riguardano invece i britannici. Tra questi come non citare lo scozzese Andy Murray, colui che nel 2013 (e poi anche nel 2016) riportò il titolo in Gran Bretagna 77 anni dopo Fred Perry, campione tre volte tra il 1934 e il 1936.

Un punto di svolta importante, anche per quanto riguarda la considerazione dei titoli vinti, è il 1968. Un anno che simboleggia la nascita del tennis moderno, con i circuiti amatoriali aboliti e dunque l'inizio del professionismo a tutti gli effetti.

Il primato assoluto, in campo maschile, appartiene a Roger Federer con 8 trionfi in 11 finali disputate: la prima volta nel 2003, l'ultima lo scorso anno. Lo svizzero è riuscito nell'impresa di superare Pete Sampras (7) e William Renshaw (7), anche se il britannico appartiene a tutta un'altra epoca avendo vinto tra il 1881 e il 1889. Più staccati i vari Björn Borg (5), Rod Laver (4), John McEnroe (3), Fred Perry (3), Boris Becker (3), Novak Dokovic (3).

A guardare tutti dall'alto, tra le donne, è Martina Navratilova, dominatrice per 9 volte (6 di fila) a partire dal 1978, con l'ultima vittoria arrivata nel 1990. Helen Wills, che appartiene a un altro tennis, trionfò in 8 occasioni dal 1927 al 1938, mentre Steffi Graf e Serena Williams hanno lasciato una traccia importante con 7 titoli a testa. Ferma a 5 c'è l'altra sorella Williams, Venus, che proprio lo scorso anno fu sconfitta in finale dalla spagnola Garbine Muguruza: l'ultima regina in un torneo che non smette mai di regalare emozioni.

TAGS:
Tennis
Wimbledon 2018
Federer
Sampras
Navratilova
Serena williams
Graf

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X