Smart EQ fortwo e-cup si "elettrizza" nel Rallycross

E' arrivata per le citycar l'omologazione in categoria Racing Start per poter partecipare, in futuro, alle competizioni di Rallycross

Smart EQ fortwo e-cup si "elettrizza" nel Rallycross

La smart EQ fortwo e-cup come vettura da gara versatile ed ecclettica che può essere utilizzata in molteplici condizioni e discipline motoristiche: è questo ciò che intende dimostrare, da sempre, il promoter LPD Italia. E infatti, omologata in categoria Racing Start, la citycar ha avuto da poco l'abilitazione a poter partecipare in futuro alle competizioni di Rallycross, categoria molto seguita all'estero anche se ancora poco nota in Italia.

E per il debutto, in quello che è stato un vero e proprio test, è stato scelto uno dei più caratteristici impianti europei, il “Maggiora Offroad Arena” in provincia di Novara. Due tipologie di interventi sono stati testati: assetto e pneumatici. Per gli assetti e le molle sono state utilizzate tre tipologie differenti al fine di alzare l’altezza dal suolo di 5cm e tarare diversamente l’estensione degli ammortizzatori specifici “E-cup”. In questa disciplina, infatti, si alternano tratti in asfalto e in terra con salti che hanno garantito sicuramente lo spettacolo.


La Pirelli, come sempre, ha svolto un ruolo importante e le soluzioni suggerite dai tecnici presenti hanno portato alla definizione di una diversa tipologia di pneumatici rispetto al Cinturato P1 Verde utilizzato per le citycar quando corrono su circuito e nei rally.

“Era da tempo che non mi divertivo cosi tanto! Il Rallycross era una disciplina che non conoscevo ma della quale mi sono già innamorato" ha dichiarato Massimo Arduini, tester e patron di LPD Italia, al termine della giornata di test. "Gli amici di Maggiora ci hanno messo a disposizione il loro magnifico impianto misto asfalto e terra dove abbiamo potuto provare tutte le soluzioni per una giornata intera. Francamente pensavo che dopo aver compiuto più di 40 giri con dossi, salti su quattro ruote, terra con intraversate, la smart EQ fortwo e-cup potesse subire qualche defezione o cedimento meccanico. Si è invece rivelata un “Mulo elettrico” senza il benché minimo problema" ha aggiunto. "Settimana prossima torneremo sullo stesso tracciato per un test specifico con Pirelli ma una cosa è certa: nel 2019 parteciperemo sicuramente ad alcune gare di questa disciplina" ha rivelato Arduini.

TAGS:
Smart
Smart EQ fortwo eCup
Mercedes
Rallycross

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X