Smart EQ fortwo e-cup: parte il primo trofeo monomarca 100% elettrico

La prima gara della competizione tra le piccole ‘racecar’ è fissata per il 24 giugno a Misano. In pista anche la SportMediaset Social Car

Smart EQ fortwo e-cup: parte il primo trofeo monomarca 100% elettrico

Parte ufficialmente da Misano, il 24 giugno, il trofeo smart EQ fortwo e-cup, il primo monomarca a zero emissioni che vede protagonista la regina delle citycar. Le piccole ‘racecar’ saranno ambasciatrici di una nuova dimensione della sportività 100% green. Mai come oggi, infatti, la nuova generazione elettrica firmata smart incrocia il piacere di guida con la massima sostenibilità ambientale. In pista anche SportMediaset, con una propria macchina dotata di camera car per riprese live per internet. E' la SportMediaset Social Car.

Le nuove smart EQ fortwo coupé e cabrio, insieme alla versione a quattro posti forfour, rappresentano la soluzione ideale per la mobilità cittadina e sono pronte per la grande rivoluzione che dal 2020 vedrà la conversione del marchio in full electric.

Per rendere la smart EQ fortwo ancora più sportiva e conforme ai requisiti di sicurezza per le competizioni motoristiche, il team di LPD ha sottoposto la smart EQ fortwo a diversi interventi, svelati già al primo sguardo dall’inedito kit aerodinamico.

Scende sensibilmente il peso complessivo della vettura che da 900 kg passa a 750, grazie anche a numerosi elementi racing in carbonio. L’introduzione del roll-cage in combinazione con la cellula tridion, rappresenta un ulteriore elemento per la sicurezza dei piloti. I due sedili lasciano il posto ad un unico sedile racing realizzato interamente in vetroresina e anche il set-up è stato adattato alle esigenze di gara con l’adozione di nuove molle e nuovi ammortizzatori.

TAGS:
Smart EQ fortwo eCup
Smart
ECup
Misano Adriatico

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X